Italia

L'onorevole Simonetta Rubinato sta lavorando a un diverso sistema integrato per finanziare la scuola pubblica dell'infanzia. Il modello è quello usato per le prestazioni sanitarie, con accreditamento e costi standard

Gli artigiani veneti: "Moltissime delle cose proposte non possiamo che condividerle e apprezzarle. Ma il Presidente del Consiglio deve anche prendersi la responsabilità, se i patti e la tempistica non saranno mantenuti, di aver scherzato con il fuoco e subirne tutte le conseguenze".

Una festa, l'8 marzo di quest'anno, che viene celebrata anche nel nostro territorio, con molte iniziative culturali, mostre, incontri, convegni, ma anche con concerti e allestimenti artistici in piazza, per ricordare tutte le donne e la loro vita quotidiana, tra difficoltà e gioie, dolori e speranze, impegno famigliare, sociale ed ecclesiale.

Quattro giovani donne disoccupate si raccontano, tra le difficoltà di trovare un lavoro e l'impegno ad aggiornarsi, ma anche la voglia di dedicarsi alla famiglia, al volontariato e a tante attività prima trascurate. E anche aprire un blog può aiutare ad orientarsi

Ben 17 milioni di italiani hanno venduto 200 tonnellate di oro. Le cifre sono state riferite dal presidente di Unioncamere alla Commissione Industria del Senato. “Attività da tenere sotto osservazione. Pronti al contrasto dell’illegalità”.

La nuova normativa dovrà inaugurare la riforma del catasto, superando il sistema basato sul numero di vani, e introducendo criteri legati alle condizioni del mercato e dell’immobile; il governo dovrà rivedere il sistema di sanzioni, rimodulare la tassazione degli imprenditori e semplificare il Fisco.

Il giorno dopo l’arrivo di Matteo Renzi a Treviso la ribalta nazionale si sposta dalla città e i problemi restano. Ma per molti quella di ieri è stata per Treviso una giornata importante. Anche se non mancano le polemiche per il mancato ricevimento dei lavoratori dell’Electrolux.

Importanti le realtà che Renzi ha scelto di mettere in cima alla sua agenda: la scuola e i sindaci. Realtà finora misconosciute, spesso umiliate, dalla politica nazionale.

Il premier fa un primo bilancio della mezza giornata trevigiana con la stampa: "E' stato ascolto vero. Ho colto dolore ma anche tanta speranza". Soddisfazione per l'incontro con i sindaci e il mondo della scuola. Ma non incontra i lavoratori dell'Electrolux. Contestazioni dei Forconi a S. Caterina e palazzo Rinaldi

Una specie di censimento per verificare quanto si possono allargare le maglie del Patto di stabilità che sta strangolando gli Enti locali. L'ha annunciato il premier Renzi a Treviso, nella sua prima uscita da presidente del Consiglio dopo la fiducia ricevuta ieri alla Camera

L'istruzione e la formazione per i ragazzi detenuti nell'Ipm di Treviso non sono più a rischio per la mancanza di fondi ministeriali. Nei giorni scorsi, infatti, la Regione Veneto, la Regione Friuli Venezia Giulia, le Province autonome di Trento e Bolzano, insieme alle competenti autorità scolastiche, hanno siglato l'intesa per il finanziamento di un Fondo speciale

L’innovativo progetto di formazione giovanile,  organizzato dal Progetto Giovani del Comune di Vittorio Veneto e realizzato con il contributo dell’Assessorato alle Politiche Sociali della Regione Veneto si tiene dal 6 al 9 marzo

Comincerà dalle scuole Coletti il breve ma intenso tour trevigiano di Matteo Renzi. Il premier domani alle ore 9 incontrerà gli studenti della scuola media Coletti. Poi si sposterà a Santa Caterina, per incontrare i sindaci, a palazzo Rinaldi , dove vedrà gli imprenditori, e a Ca’ Sugana, per il vertice con i lavoratori dell’Electrolux.

Il presidente Fabrizio Azzolini: “Vogliamo dare una mano alla Chiesa, aiutarla nell’impegno a favore della scuola cattolica, starle a fianco, noi che nella scuola statale operiamo. Dobbiamo ragionare insieme, perché di scuola ce n’è una sola, e pur tra le difficoltà, le scarse risorse e i pochi mezzi esiste una scuola italiana bella, che resiste e funziona, va valorizzata e conosciuta”

Cos' Renzi al Senato: "L'educazione che si dà nelle scuole è motore dello sviluppo, ho in mente di entrare ogni mercoledì nelle scuole da premier se otterrò la fiducia: comincerò da Treviso, dal Nordest, la prossima settimana sarò al sud".

Il presidente del Consiglio incaricato Matteo Renzi ha sciolto la riserva e ha presentato al Capo dello Stato Giorgio Napolitano la lista dei ministri. Zaia polemizza: ancora una volta trattati come periferia dell'impero. E tu cosa pensi della mancanza di ministri della nostra Regione? Vai al sondaggio!

Secondo i dati Istat elaborati da Fabbrica Padova, centro studi di Confapi, il tasso di disoccupazione ha raggiunto il 6.4% (nel 2008 era al 3.4%), ma è il tasso di disoccupazione giovanile a preoccupare ancora di più: è al 20.7% (era al 10.4%)

Convgno nazionale promosso a Bari dalla Consulta nazionale antiusura, dopo l'intervento di Papa Francesco nell'udienza del 29 gennaio.

Superati i livelli pre-crisi. Tra il 2008 e il 2013 la variazione è stata del +2,6%. Artefici di questo risultato sono state 191.000 imprese che danno lavoro a 4 milioni e 600 mila addetti.

Dopo l’ondata di maltempo dei giorni scorsi il presidente del consorzio Destra Piave Giuseppe Romano avverte: “Stavolta rispetto al 2010 non è piovuto di meno, anzi il 50 per cento in più. Ma le opere realizzate hanno funzionato in tutto il Trevigiano”

La Corte Costituzionale ha 'bocciato' la legge Fini-Giovanardi, che equipara le droghe pesanti e quelle leggere.reazioni diversificate dalle associazioni.