Italia
stampa

Il 5 % delle piccole imprese ha la pubblica amministrazione tra i principali clienti

Il 5,2% delle piccole imprese del Veneto, ben 3.883 aziende da nove addetti in giù, ha la pubblica amministrazione fra i tre maggiori clienti.

Parole chiave: piccole imprese (3), economia (176), confartigianato (74), veneto (545)
Il 5 % delle piccole imprese ha la pubblica amministrazione tra i principali clienti

Dato che colloca la nostra regione al quinto posto –in valori assoluti- fra le regioni italiane dietro a Lombardia (5.598); Sicilia (4.748); Lazio (4.733) e  Campania (4.356). Un pacchetto molto consistente di imprese, tra le più strutturate ed organizzate che, purtroppo, hanno la vita appesa ad un filo. Quello dei pagamenti. "Se il pubblico non paga", avvertono da Confartigianato Imprese Veneto, citando dati del dossier "I debiti della p.a. Al tempo del credit crunch" elaborato dal proprio ufficio studi “il rischio è di perdere i pezzi più preziosi di un tessuto imprenditoriale già allo stremo. Un problema non da poco e i ritardi per le aziende sono da record”.

Giuseppe Sbalchiero, presidente di Confartigianato Veneto ricorda che, a fine 2013 “dalla nostra indagine congiunturale è emerso che, in regione, quasi la metà degli artigiani dichiara di attendere dalla PA oltre 120 giorni per incassare una fattura e circa il 65% si colloca nella fascia oltre i 90 giorni. I pagamenti entro i tempi raccomandati dalle direttive europee riguardano solo un terzo della clientela privata e appena il 12% di quella pubblica. Ritardi inconcepibili che generano, indirettamente, ben 220 milioni di euro di interessi passivi e more da pagare da parte delle imprese a banche o fornitori”.

Ma oltre al danno c'è la beffa. In Italia l'attesa dura 170 giorni, vale a dire il 178,7% in più rispetto allo standard europeo (esattamente 109 giorni in più). Tutto questo in barba alle indicazioni di Bruxelles, secondo cui le fatture dovrebbero essere pagate entro 30 giorni. Un ritardo che costa alle imprese fornitrici italiane ben 2,2 miliardi di euro.

Il 5 % delle piccole imprese ha la pubblica amministrazione tra i principali clienti
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento