Italia
stampa

In Veneto 78 nuovi casi, i morti sono 50. In Italia oltre 17.600 contagi totali e 1.266 decessi

 Il numero di decessi sale a 50 (8 in più rispetto a questa mattina). I dimessi, infine, sono 103. 24 i decessi nella Marca, 9 a Ca' Foncello negli ultimi due giorni. Situazione critica anche nel Sandonatese.

In Veneto 78 nuovi casi, i morti sono 50. In Italia oltre 17.600 contagi totali e 1.266 decessi

Altri 78 casi di coronavirus si aggiungono al conteggio rispetto a questa mattina, portando il totale delle positività in Veneto a 1.673. I ricoverati in area non critica sono 350, mentre i pazienti in terapia intensiva sono 108. Il numero di decessi sale a 50 (8 in più rispetto a questa mattina). I dimessi, infine, sono 103. 24 i decessi nella Marca, 9 a Ca' Foncello negli ultimi due giorni.

All'ospedale di Treviso, intanto, è stato definitivamente bonificato il reparto di Gariatria che dalla prossima settimana tornerà ad accogliere i pazienti anziani acuti e sub-acuti.

L'allarme dell'Ulss 4 Veneto Orientale, casi in aumento

Negli ultimi tre giorni si registra un ulteriore aumento dei casi di contagio da Covid-19 nell’ambito territoriale dell’Ulss4.

Rispetto martedì scorso (10 marzo), quando il numero complessivo raggiungeva i 17 contagi accertati, nella mattinata odierna le persone risultate positive al tampone hanno raggiunto quota 33.

Questa la mappatura dei contagiati: 15 a San Donà di Piave, 5 a Jesolo, 1 a Cavallino Treporti, 3 a San Stino di Livenza, 5 a Portogruaro, 3 a Gruaro, 1 a San Michele al Tagliamento.

Le persone che si sono sottoposte al tampone negli ultimi tre giorni, e sono risultate positive al test, sono tutte sintomatiche. Parte di queste persone sono state ricoverate all’ospedale di Jesolo e in altri ospedali del Veneto, i contagiati con sintomatologia “lieve” sono stati invece posti in isolamento fiduciario domiciliare e saranno monitorati quotidianamente, per due volte al giorno, dagli operatori del Servizio Igiene Pubblica. Il personale del dipartimento di prevenzione ha contestualmente avviato le indagini per risalire ai soggetti che sono stati a stretto contatto con i contagiati, i quali verranno contattati e posti in isolamento fiduciario domiciliare per 14 giorni.

A quatto giorni dall’apertura sono a pieno regime anche le due nuove aree predisposte all’ospedale di Jesolo per accogliere pazienti contagiati da Covid-19. Attualmente le persone ricoverate nel presidio ospedaliero fronte mare sono 14, di cui 9 nell’area di degenza allestita al primo piano e 5 nell’area di terapia sub-intensiva allestita al piano terra. I pazienti hanno un’età compresa tra 60 e 70 anni e sono residenti in questo territorio.

I dati nazionali alle ore 18

Nell’ambito del monitoraggio sanitario relativo alla diffusione del Coronavirus sul territorio nazionale, al momento 14.955 persone risultano positive al virus. Ad oggi, in Italia sono stati 17.660 i casi totali.

Nel dettaglio: i casi attualmente positivi sono 7.732 in Lombardia, 2.011 in Emilia-Romagna, 1.453 in Veneto, 794 in Piemonte, 698 nelle Marche, 455 in Toscana, 304 in Liguria, 242 nel Lazio, 236 in Friuli Venezia Giulia, 213 in Campania, 157 nella Provincia autonoma di Trento, 126 in Sicilia, 123 nella Provincia autonoma di Bolzano, 121 in Puglia, 83 in Abruzzo, 73 in Umbria, 43 in Sardegna, 37 in Calabria, 27 in Valle d’Aosta, 17 in Molise e 10 in Basilicata.

Sono 1.439 le persone guarite. I deceduti sono 1.266, ma questo numero potrà essere confermato solo dopo che l’Istituto Superiore di Sanità avrà stabilito la causa effettiva del decesso.

Fonte: Comunicato stampa
Dire
Tutti i diritti riservati
In Veneto 78 nuovi casi, i morti sono 50. In Italia oltre 17.600 contagi totali e 1.266 decessi
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento