Italia
stampa

In Veneto calo di decessi e ricoveri, ma i focolai nelle case di riposo "spingono" i nuovi contagi

Nella Marca i due nuovi focolai di più vaste proporzioni si registrano a Vittorio Veneto, all'istituto Cesana Malanotti, dove il 90 per cento degli ospiti è positivo, e all'istituto Gris di Mogliano, dove sono contagiati oltre trenta ospiti (su 131) e sono in isolamento 12 dipendenti.

Parole chiave: coronavirus (936), dati (69), bollettino (52), case di riposo (36)
In Veneto calo di decessi e ricoveri, ma i focolai nelle case di riposo "spingono" i nuovi contagi

Il bollettino regionale delle ore 8 conferma il tendenziale calo dei decessi e dei ricoveri in terapia intensiva, ma a preoccupare è la situazione che si sta riscontrando nelle case di riposo, man mano che vengono effettuati tamponi in maniera più sistematica. Si spiegano soprattutto così i 311 nuovi contagi registrati in Veneto da ieri sera, dopo gli oltre 600 delle precedenti 24 ore. L'aumento è di 98 casi a Verona, 56 a Venezia, 48 a Padova, 43 a Treviso (dove ieri erano stati oltre il centinaio). Nella Marca i due nuovi focolai di più vaste proporzioni si registrano a Vittorio Veneto, all'istituto Cesana Malanotti, dove il 90 per cento degli ospiti è positivo, e all'istituto Gris di Mogliano, dove sono contagiati oltre trenta ospiti (su 131) e sono in isolamento 12 dipendenti.

In tutto, sale a 12.993 il numero complessivo dei contagiati (1.906 nella Marca trevigiana). 18.553, più o meno stabili, le persone in isolamento domiciliare.

Le persone morte nella notte sono 5, di cui due a Vittorio Veneto. I pazienti in terapia intensiva sono 274, tre in meno rispetto a ieri sera, mentre i ricoverati in area non critica sono 1.50, con un aumento di due unità.

Tutti i diritti riservati
In Veneto calo di decessi e ricoveri, ma i focolai nelle case di riposo "spingono" i nuovi contagi
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento