Italia
stampa

Rsa: positivi il 6 per cento dei residenti e il 3 per cento degli operatori

Quasi completo il monitoraggio delle case di riposo. Su 370 strutture del Veneto, effettuati test rapidi e tamponi in 302 strutture. 24.604 gli ospiti controllati con 1.857 positività.

Parole chiave: covid19 (6), case di riposto (1), manuela Lanzarin (24), coronavirus (769), veneto (486)
Rsa: positivi il 6 per cento dei residenti e il 3 per cento degli operatori

L'assessore alla Sanità del Veneto Manuela Lanzarin ha reso noto questa mattina i dati dei controlli che si stanno ultimando nelle case di riposo del territorio regionale, tra i pazienti e gli operatori, sia dipendenti che non dipendenti.  Sono 370 le strutture e in 302 sono già stati effettuati test rapidi e tamponi (sempre fatti nel caso il test rapido dia esito positivo o incerto). Su 33.311 ospiti ne sono stati testati 24.604 (74 per cento del totale) che hanno rilevato 1.857 positività al Covid - 19, pari al 6 per cento di positivi. Per quanto riguarda gli operatori, su 30.501 ne sono stati testati 24.281 (70 per cento del totale) con 920 positivi pari al 3 per cento. Entro mercoledì saranno ultimati i test rapidi e i tamponi in queste strutture e poi si passerà alle strutture per disabili e della salute mentale, nei quali si sono registrati casi di positività al coronavirus.

Un utlimo dato fornito dalla Regione Veneto è il tasso di letalità del virus tra i pazienti positivi nella fascia di età 80-89 anni: il Veneto ha una percentualità del 15,7 per cento di letalità contro la media nazionale del 31,3 per cento.

Rsa: positivi il 6 per cento dei residenti e il 3 per cento degli operatori
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento