Italia
stampa

Si conferma il calo dei contagi, non delle vittime: anche oggi più di ottocento, ventinove in Veneto

In Veneto i dati sono caratterizzati dalla continua esplosione del "caso Verona". La provincia ha ormai superato Padova per numero di contagi attivi. Nella giornata di oggi si sono registrate 29 vittime e 467 nuovi contagi. 352 i pazienti in terapia intensiva, 100 solo nel Veronese.

Parole chiave: coronavirus (936), dati (69), bollettino (52)
Si conferma il calo dei contagi, non delle vittime: anche oggi più di ottocento, ventinove in Veneto

In Italia, per il coronavirus Covid-19, attualmente ci sono 77.635 persone positive, 2.107 in più di ieri. Il numero totale dei guariti è complessivamente di 15.729, 1.109 in più rispetto a ieri. Purtroppo, “oggi registriamo ancora 837 nuovi deceduti”, per un totale di 12.428. Lo ha affermato questa sera il capo dipartimento della Protezione civile e commissario all’emergenza, Angelo Borrelli, nel corso della quotidiana conferenza stampa per fare il punto sulla situazione in Italia.
Per quanto riguarda i casi attualmente positivi, 4.023 persone sono in terapia intensiva, 28.192 sono ricoverati con sintomi mentre 45.420 (il 59%) sono in isolamento domiciliare senza sintomi o con sintomi lievi. Rispetto alla distribuzione territoriale, ci sono attualmente 25.124 casi positivi in Lombardia, 10.953 in Emilia-Romagna, 8.082 in Piemonte, 7.850 in Veneto, 4.226 in Toscana, 3.352 nelle Marche, 2.642 nel Lazio, 2.508 in Liguria, 1.871 in Campania, 1.654 in Puglia, 1.492 in Sicilia, 1.389 nella Provincia autonoma di Trento, 1.191 in Abruzzo, 1.160 in Friuli Venezia Giulia, 1.142 nella Provincia autonoma di Bolzano, 851 in Umbria, 657 in Sardegna, 606 in Calabria, 552 in Valle d’Aosta, 216 in Basilicata e 117 in Molise.
Borrelli ha comunicato che, per quanto riguarda le donazioni al Dipartimento della Protezione civile, “ad oggi abbiamo raccolto 75 milioni 724mila euro. Vogliamo ringraziare tutti unti gli italiani per la loro grande e piccola generosità. Queste risorse sono già state impiegate per 8.138.500 euro, per l’acquisto di dispositivi per la protezione individuale per gli operatori sanitari”.
Dal commissario all’emergenza anche il ringraziamento a “tutto quanto il personale sanitario che, ancora oggi, ha fatto registrare decessi tra i medici. Sono coloro i quali stanno in prima linea e a loro va tutto il nostro sostegno e la nostra riconoscenza”.

In Veneto i dati sono caratterizzati dalla continua esplosione del "caso Verona". La provincia ha ormai superato Padova per numero di contagi attivi. Nella giornata di oggi si sono registrate 29 vittime e 467 nuovi contagi. 352 i pazienti in terapia intensiva, 100 solo nel Veronese

Fonte: Comunicato stampa
Sir
Si conferma il calo dei contagi, non delle vittime: anche oggi più di ottocento, ventinove in Veneto
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento