Asolano
stampa

Monte Grappa: finanziati tre bandi per i giovani nella Biosfera Mab Unesco

Grazie a Fondazione Cariverona, sono stati stanziati 180 mila destinati al finanziamento di tre bandi riservati ai giovani. Nelle intenzioni queste iniziative dovrebbero essere acceleratori concreti per altre idee di valorizzazione destinate al Monte Grappa. 

Parole chiave: Biosfera Mab Unesco (1), Fondazione Cariverona (1), Grappa (23), bandi (10), giovani (388)
Monte Grappa: finanziati tre bandi per i giovani nella Biosfera Mab Unesco

Eppur si muove. Arrivano i primi soldi veri per la Riserva della Biosfera Mab Unesco, Monte Grappa. Sono 180 mila euro che andranno a finanziare tre bandi riservati ai giovani, denominati “B-hub biosphere generation”. Si tratta di “Riscoprire le radici: paesaggio rurale, agricoltura, manutenzione del territorio”; “Comunicazione ed educazione: conoscenza, consapevolezza, orgoglio nel condividere, essere di ispirazione”; “Promozione del territorio in chiave di turismo sostenibile”. Sono soldi veri, anche se arrivano dai privati e non come ci si attendeva dal pubblico, ovvero dai 25 Comuni che fanno parte del grande progetto Biosfera Mab Unesco, e dalla Regione Veneto. Arrivano dalla Fondazione Cariverona che, in questo caso, ha coinvolto anche la provincia di Treviso. I 25 Comuni, capofila Bassano del Grappa, hanno vinto uno dei bandi della Fondazione a cui concorrevano più di trecento realtà.

Un successo costruito puntando su una trentina di under 30, che, tramite un incontro virtuale online, hanno proposto una visione personale e originale del Monte Grappa. “I bandi sono stati pensati e redatti - spiega Marco Bertoncello, curatore dell'iniziativa - a partire da un percorso di partecipazione attiva e progettazione collaborativa, ascoltando il punto di vista dei giovani che vivono il territorio e facendone emergere le percezioni e i bisogni”. 

Nell’arco di alcuni mesi, i migliori progetti presentati diventeranno operativi. Il via è stato dato il 6 febbraio con la pubblicazione dei bandi. Saranno un’opportunità straordinaria per chi ha a cuore il Massiccio del Grappa e per chi ha le idee giuste per valorizzarlo, in chiave di sviluppo ambientale, economicamente e socialmente sostenibile. 

Il primo bando punta su storia e tradizione, a conservare e valorizzare i paesaggi, la biodiversità coltivata e allevata, l’identità locale, educando alla sostenibilità. Il secondo mira a iniziative per sostenere la transizione verso comunità resilienti sfruttando linguaggi diversi, lo storytelling, il rapporto con le scuole. Il terzo bando è dedicato al turismo sostenibile: destagionalizzare le presenze, sviluppare il turismo sportivo e sfruttare il potenziale della rete Mab Unesco.

Il termine hub viene usato per indicare che queste iniziative dovrebbero essere acceleratori di altre idee. Potranno partecipare ai bandi enti privati e fondazioni senza fini di lucro; soggetti privati maggiorenni; soggetti economici aventi scopo di lucro. La propria candidatura va presentata a: www.bhubmontegrappa.com/bandi/. Sono attesi soprattutto giovani pronti a lanciarsi in quest'avventura per il vecchio, sonnacchioso e sempre affascinante Monte Grappa. 

Tutti i diritti riservati
Monte Grappa: finanziati tre bandi per i giovani nella Biosfera Mab Unesco
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento