Castellana

Il progetto, rivolto a situazioni di fragilità, partirà a Castelfranco nel giro di poche settimane presso la Casetta rossa in via Verdi. Piva, assessore ai Servizi Sociali: momento di integrazione e prevenzione.

Sabato 5 novembre l'incontro degli studenti castellani con la dott.ssa Sascha Hastings, co-curatrice ed editor dell'installazione che porta all’evidenza la terribile verità storica dell’Olocausto: “The Evidence Room”, visitabile fino al 27 novembre nel Padiglione Centrale ai Giardini della 15^ Biennale di Venezia. 

Tanto vale vincere il bando regionale ad area urbana, con cui poi si accede a finanziamenti europei. A contendersi la gara, i cui esiti saranno resi noti entro Natale, l’aggregazione camposampierese, quella dell’Alto vicentino, ed appunto l’area dei 10 comuni compresi tra Castelfranco, Montebelluna, Asolo. La candidatura è stata presentata venerdì scorso in un convegno.

E’ in programma per sabato 29 ottobre alle ore 10.30 al  Teatro Accademico di Castelfranco Veneto l’incontro in cui sarà presentata la candidatura al bando regionale dell’area urbana “Asolano-Castellana-Montebellunese”.

Il fenomeno, di origine americana, si sta espandendo in tutto il mondo, fino a raggiungere Castelfranco, dove sabato 22 al Teatro Accademico si svolgerà l’evento TEDxCastelfrancoVeneto.

Si intensifica allo stabilimento Berco di Castelfranco la mobilitazione dei lavoratori. “Dall’incontro odierno al ministero fumata nera. L’Azienda non cede”, affermano i sindacati che hanno proclamato per giovedì altre otto ore di sciopero.

Il progetto internazionale, presentato mercoledì 28 presso il Conservatorio Steffani e coordinato dal docente Bernardino Beggio, prevede la collaborazione con la fondazione Musiarte, creata e diretta dalla cantante Stella Mendonca, che ha come obiettivo la creazione di un Conservatorio Nazionale (Conservatorio Nacional de Musica e Artes Dramaticas).

Preghiera, Eucaristia, adorazione, confessione. Questi sono i punti che il nuovo parroco ha dichiarato fondamentali domenica 25 settembre, in occasione della messa d’ingresso nella parrocchia di Castelminio.

La questione che ha spinto l'inviato di Canale 5 riguarda l'adeguamento di alcuni stabili del centro di Fanzolo per il superamento delle rispettive barriere architettoniche. Una situazione segnalata più volte da un cittadino residente che lamentava di non poter raggiungere gli uffici postali e l'edicola del paese in maniera agevole.

Il Consiglio dell'Unione dei Comuni della Marca Occidentale, composta dai comuni di Vedelago, Riese Pio X, Loria e Resana, ha approvato nella riunione tenutasi presso il municipio di Riese Pio X il trasferimento di tre importanti funzioni che ora saranno gestite nell'ambito del nuovo organismo.

Con l’inizio dell’anno scolastico, è in arrivo una grande novità per tutti i ragazzi di Castelfranco, cui viene data l’opportunità di partecipare attivamente all’amministrazione della res publica, attraverso l’istituzione del Consiglio comunale dei ragazzi e delle ragazze (CCRR)

Prosegue l’iniziativa della Protezione Civile ANA, del Gruppo Alpini di Castelfranco e dell’Amministrazione comunale a favore delle popolazioni terremotate di Accumoli, Amatrice e Arquata del Tronto.

Per ora l’unica notizia certa è la decisione presa dal commissario prefettizio di Resana di concedere in comodato d’uso alla Prefettura un’area di via Ca’ Zane. la gente è preoccupata perché vede una decisione così impattante per la vita della comunità calata dall’alto senza condivisione e senza informazione.

Domani alle 18 e venerdì alle 17 nella sala consigliare del municipio sarà possibile seguire la gara di nuoto sincronizzato che vede impegnata la rappresentativa azzurra di cui fa parte Beatrice Callegari

Il Consiglio comunale di Resana, nell’ambito del progetto “Adotta un fiume”, il 31 marzo 2016 ha deliberato il ripristino della pista ciclopedonale del Musonello. L’iniziativa, tuttavia, si scontra con il disaccordo degli abitanti della strada comunale del Musonello, i quali propongono di spostare la pista a fianco della strada Castellana.

Approvato il secondo piano di interventi, con una attenzione particolare al risparmio energetico e alla limitazione del consumo di territorio per nuove edificazioni. Nell'ultimo Consiglio Comunale a Vedelago tenutosi il 28 giugno scorso numerose novità hanno riguardato l'attuazione del Pat (Piano di Assetto del Territorio) approvato nel 2011.

Dall’11 al 17 giugno a Castelfranco avrà luogo il Castelfranco Jazz Festival, giunto alla seconda edizione. Nato in seno al dipartimento di jazz del Conservatorio di Castelfranco grazie a un’idea di Gianluca Carollo, direttore artistico dell’evento, si sviluppa attraverso una fruttuosa collaborazione fra lo Steffani, l’amministrazione comunale e il ristoratore Antony Bandiera.

Veronese, quarantotto anni, organista, clavicembalista e compositore. Sarà Stefano Canazza il nuovo direttore del Conservatorio di Castelfranco, che entrerà ufficialmente in carica il 1 novembre 2016, all’inizio dell'anno accademico 2016/17.