Castellana

Con l’arrivo della primavera, a sei mesi dall’inaugurazione avvenuta il 29 settembre, il parco di villa Revedin Bolasco apre le sue porte gratuitamente ai visitatori per due weekend. Quanto al futuro, invece, nulla è stato definito con precisione, ma dalle parole del sindaco Stefano Marcon la direzione appare chiara: l’accesso, a pagamento, sarà presidiato e le visite saranno guidate da volontari dell’associazione.

Sta attraversando una fase molto delicata La tana del lupo, l’asilo nido comunale di via Largo Asiago, a Castelfranco. Il caso è stato affrontato dalla III commissione (Sanità, servizi alla persona e politiche per la famiglia e per la casa) mercoledì 9 marzo ed è stato ripreso mercoledì 16. L’idea è quella di emanare un bando europeo.

La tradizionale Fiera del florovivaismo si tiene in questo fine settimana (12 e 13 marzo). In tutto gli stand saranno 250 con uno sviluppo lineare di 4-5 chilometri per un afflusso previsto, in caso di bel tempo, di circa 100mila presenze.

Il Museo Casa Giorgione continua la panoramica sul mondo della ceramica e sulle sue sperimentazioni moderne. Nella settimana della festa della donna, infatti, è allestita la mostra “Ceramiche contemporanee al femminile” con le opere di Roberta Barettoni. Il vernissage si terrà sabato 12 marzo alle 17.30 e la mostra sarà visitabile fino al 28 marzo 2016.

Domenica 13 marzo il salone del patronato di Treville si trasformerà ancora una volta in una grande sala da pranzo, dove tanti commensali (160 nella scorsa edizione) condivideranno un pasto povero, “caratterizzato dai cibi di un tempo, quando ci si nutriva di ciò che era disponibile in casa, condividendolo".

Si sta svolgendo in questi giorni a Castelfranco il XV Concorso internazionale per danzatori, coreografi e scuole 2016, ospitato presso il teatro Accademico sabato 12 e domenica 13 marzo. L'evento, che porterà nella cittadina centinaia di ballerini da tutta Italia, è organizzato da Progetto danza SSD di Treviso, con il patrocinio del Comune di Castelfranco.

Prosegue a gonfie vele la mostra “Maschere. Fantasmagorie di Carnevale in Torre Civica”, inaugurata il 6 febbraio a Castelfranco e aperta fino al 26 marzo. Fra i visitatori finora accorsi, numerose famiglie, studenti, qualche scolaresca e molti turisti stranieri.

All’indagine del Comune di Castelfranco sulle associazioni interessate alla gestione l’Associazione Palio, hanno risposto Associazione Palio, Historia Tourism di Cittadella e Bolasco Domani Onlus. Assessore alla cultura Lizza: "A queste associazioni chiederemo un’offerta, per arrivare ad una convenzione precisa".

Fino al 6 marzo ai Giardini del sole si potrà ammirare il biplano mini Tiger Moth costruito dagli utenti della cooperativa sociale L'Incontro insieme agli appassionati dell'associazione Arma Aeronautica di Castelfranco Veneto.

Due professionisti saranno attivi presso l’Utap (Unità territoriale di assistenza primaria) e la medicina di gruppo in Viale Europa a Castelfranco. L’invio dei pazienti avverrà su discrezione dei medici di base e il servizio sarà gratuito.

Fra la fine di febbraio e l’inizio di marzo prenderà avvio, a Castelfranco, il corso di formazione per assistenti domiciliari: 100 ore in totale, 60 di teoria e 40 di tirocinio. Una garanzia sulla preparazione e l’affidabilità degli assistenti e un mezzo di controllo del lavoro sommerso e di eventuali pratiche poco corrette.

Sabato 30 gennaio alle 20.45 presso la chiesa di Resana avrà luogo un concerto di beneficenza dell’associazione culturale Officine Sonore, insieme alla corale Santa Cecilia di Resana e al Coro Chiara Genziana, a favore del Caritas Baby Hospital di Betlemme.

Inaugurazione per la struttura, che sarà operativa entro la primavera. 1.500 metri quadrati costruiti ex novo accanto alla residenza per anziani Domenico Sartor per accogliere chi si trova a vivere la prima fase della malattia mentale degenerativa.

Secondo l'associazione la Cardiologia con Emodinamica Interventistica "deve essere l’altro polo di specialità dell’Ospedale S. Giacomo, perché si è conquistata con il lavoro, le competenze e la credibilità acquisite il diritto ed il dovere di essere difesa”.

Ecco il messaggio che la scuola primaria "G. Corletto" di Treville ha voluto trasmettere attraverso il concerto di Natale del 22 dicembre scorso, con duecentocinquanta bambini di diverse nazionalità che nella chiesa parrocchiale hanno cantato i brani sacri della tradizione cattolica.

Un pacchetto gratuito di prestazioni specialistiche: è quanto è stato donato all'Ulss 8 dal Centro Diagnostico Castellano, la struttura con cui da anni l'Ulss 8 ha stretto una convenzione per l'esecuzione di esami e prestazioni.

Il presidente: "La nostra banca non possiede in portafoglio alcuna obbligazione subordinata o strutturata, e neppure ne propone l’acquisto in alcun modo. Siamo, peraltro, inseriti in un sistema che ha consentito,quando necessario, di risolvere al proprio interno, e senza alcun contributo pubblico, le situazioni a rischio".

Inaugurato ufficialmente il "laboratorio" voluto dagli artigiani della Cna: fra talk e workshop la comunità è stata accompagnata alla “scoperta di un nuovo modo di produrre, imparare e stare insieme”.