Castellana
stampa

Riese: statua di San Pio X nella festa dell'emigrante

Da domenica scorsa fa bella mostra di sé in viale Monte Grappa, nella circonvallazione a nord di Riese, simbolicamente alle porte del paese.

Parole chiave: emigranti (16), trevisiani nel mondo (1), riese (53), pio x (59)
Riese: statua di San Pio X nella festa dell'emigrante

Una statua bronzea di San Pio X, del peso di 240 kg e un’altezza di 210 cm, da domenica scorsa fa bella mostra di sé in viale Monte Grappa, nella circonvallazione a nord di Riese, simbolicamente alle porte del paese. Un’immagine imponente e suggestiva che coglie subito il passante, inducendolo alla riflessione. Veste in abiti pontificali, l’atteggiamento è benedicente, con sguardo rivolto ai luoghi che portava nel cuore: il Santuario delle Cendrole e il Monte Grappa.
Quest’opera ha una storia: è stata realizzata in Thailandia  con destinazione Burano e da qui indirizzata a titolo di offerta devozionale al paese di Riese dal benefattore buranese, ora defunto, Gianmario Tagliapietra.
L’inaugurazione è avvenuta all’interno di una giornata tutta  dedicata all’emigrazione trevisana e veneta. Settore nel tempo pressoché totalmente abbandonato a se stesso e con neanche un prete al seguito: fino all’intervento del Papa riesino che diede il via alla provvida istituzione dell’Ordine scalabriniano. Lo scoprimento della statua è avvenuto con il contorno di una cinquantina di labari biancocelesti di corrispettive sezioni di “Trevisani nel Mondo”.
Dopo l’inaugurazione il corteo, preceduto dalla Banda del paese, ha poi condotto alla chiesa dove il parroco, mons.Giorgio Piva ha presieduto la messa, concelebrata da mons. Canuto Toso fondatore della Trevisani, da padre Giovanni Contarin, missionario in Thailandia, e da don Adolfo Giacomelli.

Riese: statua di San Pio X nella festa dell'emigrante
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento