Castellana
stampa

"Spesa sospesa" di Castelfranco: raccolte quasi 5 tonnellate

Una grande sensibilità, attenzione e ancora di più entusiasmo. E’ questo il bilancio tracciato dai promotori dell’iniziativa “Spesa sospesa” a Castelfranco Veneto a un mese e mezzo circa dall’avvio del progetto. Quasi 5 tonnellate di raccolta, divisa tra beni alimentari di prima necessità ma anche prodotti dolciari, per l’igiene personale e per l’infanzia.

Parole chiave: castelfranco (312), caritas (244), spesa sospesa (2), solidarietà (144), coronavirus (775)
"Spesa sospesa" di Castelfranco: raccolte quasi 5 tonnellate

Una grande sensibilità, attenzione e ancora di più entusiasmo. E’ questo il bilancio tracciato dai promotori dell’iniziativa “Spesa sospesa” a Castelfranco Veneto a un mese e mezzo circa dall’avvio del progetto. Quasi 5 tonnellate di raccolta, divisa tra beni alimentari di prima necessità ma anche prodotti dolciari, per l’igiene personale e per l’infanzia. I giovani di TEDxCastelfrancoVeneto, la Protezione civile, il Coordinamento del volontariato e la Caritas cittadina sottolineano la loro soddisfazione per la risposta raccolta dai cittadini castellani che hanno aderito donando in favore di situazioni di difficoltà, anche a causa della perdita da lavoro per la pandemia. 120 i nuclei familiari raggiunti dal servizio, inizialmente a domicilio poi nei punti di distribuzione abituali. “Il dato relativo ai beneficiari mostra un aumento notevole di persone che vivono situazioni di disagio a causa dell’emergenza coronavirus - spiega in una nota Andrea Vial presidente di TEDxCastelfranco Veneto per conto di tutti i partner dell’iniziativa -. Il numero di persone residenti nel nostro comune che beneficiano della spesa fornita dalla Caritas sono arrivate oggi a più di 350 a seguito di un aumento di circa il 100% rispetto alla condizione di normalità precedente all’emergenza”. Le spese distribuite nelle scorse settimane sono comprensive di tutti i beni prima citati, in aggiunta ad alimenti freschi quali frutta, verdura e latticini. “L’iniziativa è ovviamente ancora attiva - prosegue - e invitiamo i cittadini a continuare a contribuire con piccoli gesti, affinché la raccolta possa sostenere le famiglie in difficoltà”.

In aggiunta a quanto distribuito con la spesa sospesa, Caritas ha potuto contare sull’aiuto di alcune aziende della zona che hanno donato importanti quantitativi di alimenti per garantire una spesa sostanziosa e varia a tutte le famiglie. Tra questi Fraccaro, Pettenon Cosmetics, Integrus, Molino Cosma, Master Gnocchi, panificio Zizzola, panificio Zuanon, panificio Zanin, Menz&Gasser, Agostini Elio, Coop, Prix Quality, caseificio Migali, Bottega della carne, pasticceria Costa, ortofrutta Squizzato, Iper, che ha ripreso la donazione di prodotti freschi, la Bottega di Borgo Pieve e il Lions club che hanno contribuito fornendo alla Caritas dei buoni spesa spendibili nei prossimi mesi.

“L’aiuto di queste aziende è un fattore essenziale per la riuscita del servizio e pertanto la Caritas invita chi ne avesse la possibilità a collaborare con l’associazione per garantire una spesa di qualità. Inoltre diversi cittadini hanno contribuito personalmente recapitando direttamente alcuni prodotti”. Anche alcune farmacie e parafarmacie stanno partecipando. Nei negozi coinvolti è esposta una locandina che indica i prodotti consigliati dalla Caritas per la raccolta. Collaterali sono poi sorte altre interessanti possibilità: il quartiere Abruzzo, con l’iniziativa “Se puoi metti, se non puoi prendi”, ha predisposto un carrello dove poter donare dei prodotti o prenderne in caso di necessità. A partire dal primo maggio sono stati raccolti circa 150 kg, gran parte donati alla Caritas. “Siamo contenti della risposta all’iniziativa della «spesa sospesa»: i castellani si sono dimostrati presenti e solidali verso i propri concittadini. Confermiamo la nostra totale disponibilità a estendere il supporto a chi altro ne avesse bisogno contattando i numeri indicati sulle locandine. Le richieste verranno gestite con assoluta riservatezza e discrezione”. Alla pagina web oggiaperti.it/spesasospesa si può trovare una lista sempre aggiornata delle attività coinvolte.

Tutti i diritti riservati
"Spesa sospesa" di Castelfranco: raccolte quasi 5 tonnellate
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento