Castellana
stampa

Vedelago: verso il plesso unico per Albaredo, Casacorba e Cavasagra

Il Consiglio comunale tenutosi il 18 luglio scorso concorda con la scelta della giunta per un polo unico a sud, pur riservandosi ulteriori valutazioni circa l'esatta ubicazione, comunque nell'area di via Corriva.

Parole chiave: vedelago (53), scuola (376), scuole (241), cristina andretta (10)
Vedelago: verso il plesso unico per Albaredo, Casacorba e Cavasagra

Nuovo plesso unico per le scuole di Casacorba, Cavasagra e Albaredo: il consiglio comunale tenutosi il 18 luglio scorso concorda con la scelta della giunta per un polo unico a sud, pur riservandosi ulteriori valutazioni circa l'esatta ubicazione, comunque nell'area di via Corriva. Tre le ipotesi: vicino al cimitero di Albaredo, nei pressi della zona industriale di Casacorba oppure in prossimità delle sorgenti del Sile, vicino alla chiesa.
“Una scelta importantissima per Vedelago – dichiara il sindaco Cristina Andretta - e di certo non ne abbiamo fatto mistero. La abbiamo presentata all'istituto Comprensivo, alla maestre della zona sud, alla cittadinanza negli incontri pubblici e anche alla direzione scolastica provinciale, come più volte in consiglio comunale. E proprio per questo prima di prendere tutte le decisioni del caso abbiamo pensato di condividerla con l'organo supremo che rappresenta il Comune per cogliere insieme ogni tipo di aspetto e valutare le positività e le criticità se ce ne sono”.
Tecnicamente quella del sindaco Andretta è stata una semplice comunicazione, ovvero non era richiesto alcun voto: tutti i consiglieri e gli assessori presenti hanno espresso la loro opinione, toccando quelle che a loro parere possono essere i vantaggi e gli svantaggi delle tre proposte ora sul tavolo. “Il primo dato importante – continua Andretta – è che finalmente c'è stato un confronto aperto su questo tema importante : mi permetto di dire che era da tempo che questo non accadeva a Vedelago Il secondo è che non è stata alcun modo messa in discussione l'opportunità del plesso unico, riconoscendo che sarà questa la modalità con cui andremo ad offrire ai nostri figli una scuola migliore e una opportunità per il futuro”.
Per la costruzione del nuovo plesso, il comune di Vedelago ha già ottenuto del ministero dell'Istruzione un finanziamento di un milione e mezzo di euro, indipendentemente dal sito che verrà scelto. “A questi ne dobbiamo aggiungere altrettanti dalle casse comunali – continua Andretta – ma non è semplice: non perchè non gli abbiamo, ma perchè rischiamo di sforare il patto di stabilità, con conseguenti penalizzazioni future. Purtroppo finora non abbiamo ricevuto ulteriori chiarimenti a livello ministeriale su come muoverci. Ma non demordiamo”.
Per il sindaco l'unificazione dei tre attuali plessi sarà una novità epocale ma anche permetterà di ottenere risparmi di gestione: “La scelta è di continuare a mantenere quelli esistenti che già ora ci costano parecchio e che se continueranno ad essere usati necessiteranno di lavori di messa a norma”. Il costo complessivo stimato per questo capitolo di spesa è di 5 milioni di euro, i costi di gestione per i tre attuali plessi è di 70mila euro l'anno: “Abbiamo la possibilità di avere ad un costo minore non solo una nuova scuola – conclude il sindaco – ma anche una scuola dai costi energetici più sostenibili”.

Fonte: Comunicato stampa
Vedelago: verso il plesso unico per Albaredo, Casacorba e Cavasagra
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento