MedioPiave
stampa

Breda: ecco le nuove scuole medie

Lo scorso 3 settembre l'inaugurazione alla presenza della Giunta al gran completo, del senatore Gianni Girotto, della dirigente scolastica Doriana Renno, autorità militari e parroci del comune

Parole chiave: breda di piave (24), scuola (499), scuole medie (11), inaugurazione (12)
Breda: ecco le nuove scuole medie

L’impegno preso dall’Amministrazione comunale, come da promessa a suo tempo fatta, è stato puntualmente rispettato. Sabato 3 settembre, alle 10.30 si è svolta infatti a Breda di Piave la cerimonia di inaugurazione delle nuove scuole medie G. Galilei. All’inaugurazione, oltre alla Giunta al gran completo, hanno presenziato il sen. Gianni Girotto, la dirigente scolastica Doriana Renno, autorità militari tra cui il comandante dei Carabinieri di Treviso, Ermanno Magistris, i parroci del comune, molti dirigenti scolastici e insegnanti, i rappresentanti delle associazioni e semplici cittadini, in special modo genitori di alunni. La curiosità per la nuova opera, alla quale si è lavorato con grande impegno per tutta l’estate, è stata forte, tanto che, per le visite interne pomeridiane, si è dovuto procedere attraverso prenotazioni.

Il sindaco, Moreno Rossetto, ha ringraziato il personale comunale e della scuola per l’impegno profuso nel mantenimento dei tempi per l’apertura dell’edificio, invitando poi genitori e alunni a non demordere mai: tanto è stato fatto e molto rimane ancora da fare, ha detto Rossetto, e l’impegno per chi verrà sarà quello sempre di credere e portare avanti idee e progetti. Ai ragazzi il sindaco ha raccomandato di amare e rispettare la nuova struttura, affinché possa diventare anche la scuola dei loro figli.

Il sen. Gianni Girotto, partendo dal fatto che la scuola è stata edificata nel pieno rispetto delle norme antisismiche e realizzata con modalità Nzeb (energia quasi 0), ne ha sottolineato l’importanza e la sostenibilità. Così come ha fatto l’assessore Ermes Caruzzo, nell’illustrare i dettagli tecnici di costruzione dell’edificio. La dirigente Doriana Renno ha sviluppato il concetto di relazione che esiste tra spazio, architettura e occupanti: in questo caso questi ultimi sono gli alunni evidenziando come siano proprio gli alunni a vitalizzare la scuola.

E’ stata poi consegnata la bandiera italiana alla scuola, dono del compianto gen. Antonio Assenza, cittadino onorario di Breda. Anche la sindaca del Consiglio comunale dei ragazzi, Sofia Cattapan, ha salutato i presenti con un proprio messaggio. Prima del taglio del nastro, don Giorgio Tamai, parroco di Pero e S. Bartolomeo, ha benedetto il nuovo edificio che, come si ricorderà, è costato 5,7 milioni di euro, consta di 17 aule, più mensa, biblioteca e uffici.

Tutti i diritti riservati
Breda: ecco le nuove scuole medie
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento