MedioPiave
stampa

Monastier delibera il "no" contro il gioco d'azzardo

L'amministrazione comunale approva la proposta del Movimento 5 Stelle contro le slot machines.

Parole chiave: slot machines (1), monastier (86), gioco d'azzardo (29)
Monastier delibera il "no" contro il gioco d'azzardo

L’Amministrazione di Monastier di Treviso ha approvato una delibera contro il gioco d’azzardo su proposta del Movimento 5 Stelle. La decisione è stata votata all’unanimità nel corso dell’ultimo consiglio comunale.
L’accordo prevede la limitazione dell’esercizio del gioco d’azzardo esclusivamente nelle fasce orarie 9-13 e 17-22 e il divieto di installare le slot machines nel raggio di mezzo chilometro da scuole, centri giovanili, strutture sanitarie e luoghi di culto. La delibera sarà applicata da subito per le nuove attività, mentre per i cambi gestione verrà imposta la riduzione del 50 per cento delle apparecchiature finora presenti all’interno del locale pubblico.
Inoltre, al fine di combattere il fenomeno della dipendenza da gioco, sempre più diffuso, l’amministrazione comunale di Monastier - presieduta dal sindaco Paola Moro - ha deciso di attuare una campagna permanente per la sensibilizzazione del fenomeno.
Tra le varie azioni proposte, ci sarà la convocazione di un incontro pubblico, nel quale saranno coinvolti l’Usl ed alcune associazioni di volontariato che operano nell’ambito del contrasto alle dipendenze da gioco d’azzardo.

Monastier delibera il "no" contro il gioco d'azzardo
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento