MedioPiave
stampa

Nuovo polo culturale a San Biagio

E' stato realizzato alle ex scuole elementari dall'Amministrazione comunale. Sarà fucina di talenti, laboratorio di idee e iniziative per tutte le età

Parole chiave: polo culturale (2), san biagio di callalta (41), amministrazione (12)
Inaugurazione polo culturale San Biagio

Taglio del nastro, sabato 9 ottobre, per il nuovo polo culturale realizzato dall’Amministrazione comunale di San Biagio di Callalta, realizzato nell’ex scuola elementare per anni in disuso. “Un investimento di circa 1 milione e 100 mila euro di cui - ha spiegato il sindaco Alberto Cappelletto - potranno beneficiare giovani e adulti che troveranno nell’edificio di via Postumia Centro un punto di riferimento per le attività culturali, ricreative e aggregative. Abbiamo voluto però tutelare la memoria della funzione scolastica svolta per molti anni realizzando una mostra fotografica e allestendo una stanza con gli arredi di una classe del periodo tra le due guerre del Novecento”.

All’inaugurazione, resa più solenne da un ricco calendario di eventi, hanno partecipato molti cittadini che hanno così potuto apprezzare l’intervento del Comune e conoscere gli obiettivi che l’Amministrazione comunale intende realizzare grazie al polo culturale “Skholè”, facendone luogo di scambi culturali, fucina di talenti, laboratorio di idee e iniziative per tutte le età. Un momento toccante è stata l’intitolazione di un’aula dalla mai dimenticata Antonella Bisognini, che ha svolto l’incarico di assessore ai Servizi sociali con grande sensibilità avviando progetti ancor oggi di grande valore.

Il taglio del nastro è stato accompagnato da una serie di eventi come la ludoteca viaggiante, le casette di bookcrossing, performance di artisti di strada, al ritmo delle musiche suonate dalla Funkasin Street Band.
Presente tutta l’Amministrazione comunale, in particolare i consiglieri Pasqualato, De Giusti e Sartorato, che hanno coordinato il progetto e curato l’inaugurazione in collaborazione con le associazioni Pro loco, Oblique, Callis Alta, Sound Biagio, Treviso Comic Book festival, Pari opportunità in rete.

La mostra “La scuola racconta” con foto, disegni e racconti degli studenti del passato sarà visitabile fino al 7 novembre.
L’edificio è stato la scuola elementare di generazioni di sanbiagiesi. Dopo il restauro, finanziato con mutui e risorse di bilancio per circa 1 milione 100 mila euro, il Comune di San Biagio di Callalta ha dunque consegnato ai cittadini uno spazio tutto nuovo che, secondo la volontà dell’Amministrazione, si candida a diventare “luogo di scambi culturali, fucina di talenti, laboratorio di idee e iniziative”.

Tutti i diritti riservati
Nuovo polo culturale a San Biagio
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento