Moglianese

La Giunta ha, infatti, approvato il progetto di fattibilità tecnica ed economica di ampliamento del sistema di videosorveglianza urbana con il quale accedere al finanziamento previsto nel gennaio scorso dal ministero dell’Interno.

Le scarpette sul selciato a ricordare i tanti bimbi vittime della guerra che sta dilaniando la Siria, magliette e jeans neri per dimostrare il proprio sentimento nei confronti di questo nuovo genocidio. Così ragazze e ragazzi della media Hack hanno manifestato ieri per chiedere che chi può metta fine a questa atrocità.

Violenza domestica o violenza psicologica sono i casi per cui sono state seguite metà delle venti donne moglianesi che si sono rivolte nel 2017 allo sportello Centro Donna. E’ quanto emerge dalla relazione che la cooperativa La Esse, che lo gestisce in convenzione con i Servizi Sociali del Comune.

La scuola al centro: venerdì 6 e sabato 7 aprile saranno due giorni dedicati al mondo dell’educazione scolastica, momento di sintesi di un anno di lavoro davvero intenso e partecipato, che ha coinvolto scuole, studenti, genitori e associazioni moglianesi.

Il progetto cui Mogliano ha aderito è stato avviato dalla Regione Veneto, in continuità con uno analogo durato 15 mesi fino al novembre 2017. E’ uno dei 21 progetti italiani finanziato dal Dipartimento pari opportunità della Presidenza del Consiglio dei ministri. Capofila è il Comune di Venezia.

Il parroco di Silea, don Luciano Traverso, chiede rispetto. La Treviso Marathon, infatti, costringe i fedeli a recarsi a piedi in chiesa nel giorno della Domenica delle Palme. E non è la prima domenica in cui le strade rimangono chiuse in questo mese.

A dimostrarlo sono i 113 mila euro arrivati nelle casse comunali di Casier come contributo straordinario per l'accoglienza dei migranti. Lo scorso anno ne erano arrivati 131 mila e l'amministrazione aveva scelto di coinvolgere la cittadinanza nella scelta di investimento di quello che costituisce un "ritorno".

Grande sorpresa in occasione della tradizionale presentazione dell'Uc Conscio Pedale del Sile: dopo la benedizione da parte del parroco don Fabio Begamin, a sostenere le ragazze e la società, è arrivato in sala il pluricampione mondiale e olimpionico di handbike.

Il Pat adottato nel 2014 è stato rivisto complessivamente dalla amministrazione Arena. Il Consiglio Comunale sarà chiamato ad adottare il Piano lunedì prossimo 26 febbraio dopo il passaggio in Commissione consiliare di giovedì 22 febbraio.

Mantenere inalterato il numero di posti auto a disposizione dei cittadini nell’area interessata dal cantiere ex Macevi, durante i lavori: accordo raggiunto tra l’Amministrazione e la società Altinos prevede, finché non sarà realizzato e fruibile il nuovo parcheggio pubblico a sud del cimitero, che saranno ricavati altrettanti posti auto.

A Roncade il progetto del Centro della famiglia per le quarte elementari: avviati dei percorsi personalizzati coi genitori. L'obiettivo è quello di far emergere i valori di fondo, ossia la famiglia al centro e il figlio reale contrapposto a quello ideale. I genitori acconsentono a rettificare il loro approccio e a calibrare le loro attese sul figlio reale.

L’anno nuovo potrebbe portare il cartello dei “lavori in corso” in centro a Mogliano Veneto, nell’area dell’ex Macevi. La Giunta comunale ha approvato, infatti, giovedì 7 dicembre il Piano di recupero di iniziativa privata dell’area. Gli auspici del parroco, don Samuele Facci.

Se regali un farmaco abbracci chi aiuti. Questo lo slogan che dalla metà del mese di ottobre sta accompagnando la campagna divulgativa e informativa del progetto promosso dai Comuni di Casier, Preganziol e Zero Branco e realizzato assieme ad Ulss 2, medici di famiglia e farmacie del territorio.

Nella serata del 16 novembre sarà illuminata di viola la fontana in Piazza Caduti in occasione della quarta giornata mondiale per la lotta a questo tumore poco conosciuto che colpisce ogni anno in Italia più di 12mila persone. L'invito ai Comuni a colorare un monumento arriva dall'associazione Nastro viola

A cinquant’anni dalla morte, e dalla pubblicazione del libro simbolo di un’intera generazione “Lettera a una professoressa”, la città dedica a don Lorenzo Milani, un progetto che attraverserà trasversalmente l’anno scolastico, coinvolgendo studenti, famiglie, docenti e istituzioni scolastiche.

In una delle due auto è stata scritta una ingiuria a sfondo sessista, nell’altra è stata disegnata una svastica. Entrambe le auto, che erano parcheggiate nelle vicinanze del parchetto di via Vanzo, sono state pesantemente danneggiate. I Carabinieri di Mogliano Veneto stanno già seguendo alcune piste per poter assicurare alla giustizia gli autori del gesto.

"Lo sport va in piazza" di Mogliano cresce. L'iniziativa per promuovere le associazioni sportive del territorio e dei loro campioni, tra cui Bebe Vio e Aristide Barraud, prenderà il via il 9 settembre e si protrarrà con vari eventi la settimana seguente.

Ivan o Sartor racconta Angelo Lucatello. Più che una biografia. Il racconto di una storia (fortunata) di un gruppo di aziende, del loro capostipite, della sua famiglia, ma anche dello sviluppo di un’area, quella di Biancade, che negli anni ’60-’70 conobbe una grande crescita industriale.