Moglianese
stampa

Casale: è qui la festa dei 18!

La giovane musicista Vera Cecino ha “offerto” un concerto in chiesa

Parole chiave: diciottesimo (1), vera cecino (1), casale sul sile (21), concerto (98), chiesa (300)
Casale: è qui la festa dei 18!

“Si festeggia, suono a Casale!”: ecco il titolo del concerto di Vera Cecino nella chiesa di Santa Maria Assunta in Casale sul Sile nel giorno del suo 18° compleanno, ospitato dalla parrocchia in collaborazione con Iris Musica, associazione culturale che promuove l’apprendimento della musica dal punto di vista educativo, culturale e professionale. Bellissima e speciale l’occasione che ha portato questa giovane casalese a suonare per la prima volta nella “sua” parrocchiale: il raggiungimento della maggiore età. “Spesso i 18 anni si festeggiano con serate di sballo totale e senza limiti - così ha introdotto il pomeriggio musicale il presentatore dell’evento -. Vera ha, invece, deciso di regalarci un dono prezioso: la musica di Schumann, Beethoven e Franck”.

Il parroco don Daniele Michieli, nel salutare e ringraziare Vera, ha ricordato a tutti i presenti che un dono, un talento, se viene offerto crea un cerchio di gioia, solidarietà, felicità per tutti.

Vera Cecino è nata nel 2004 e ha iniziato lo studio del pianoforte a 5 anni con Maddalena De Facci, sotto la guida della quale si è diplomata con votazione 10/10 e lode da privatista al conservatorio “B. Maderna” di Cesena. Negli ultimi anni Vera ha conquistato oltre 40 riconoscimenti importanti nell’ambito di concorsi pianistici e categorie in tutta Italia tra cui l’intera edizione 2019 del Premio Crescendo di Firenze e il primo premio assoluto ai concorsi “Villa Oliva” di Cassano Magnago e “Ugo Amendola” di Mogliano Veneto 2021, così come l’“Amadeus international piano competition” di Lazise. In ambito estero ha vinto anche il 1° premio all’International piano competition “Caesar Franck” di Bruxelles. Attualmente frequenta il Masterclass annuale di musica da camera con la professoressa Federica Repini, alla fondazione “L. Bon” di Colugna di Travagnacco in duo violino e pianoforte.

La musica è una rivelazione, più alta di qualsiasi saggezza e di qualsiasi filosofia, diceva Ludwig van Beethoven. Vera Cecino non è più una rivelazione, ma la bella conferma di una giovane maggiorenne che si diverte, ama e condivide la grande passione per il pianoforte. E’ bene ricordare che Vera non è l’unica concertista della famiglia Cecino: anche suo fratello Elia, infatti, è un giovane pianista che si sta affermando a livello nazionale ed internazionale.
Dopo l’applauditissima esibizione, la domenica del 18° si è conclusa fuori dalla chiesa, all’aperto, con un brindisi.

Tutti i diritti riservati
Casale: è qui la festa dei 18!
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento