Moglianese
stampa

Festa del radicchio a Dosson: la manifestazione festeggia i 30 anni

Appuntamento dal 29 gennaio al 7 febbraio. Un evento di richiamo nazionale, con oltre 250 volontari, quasi 20mila presenze in 8 giorni di manifestazioni e un programma speciale per festeggiare l'anniversario.

Parole chiave: radicchio (24), dosson (22), festa del radicchio (2)
Festa del radicchio a Dosson: la manifestazione festeggia i 30 anni

Per capire l’importanza della Festa del Radicchio Rosso di Dosson basta dare qualche numero: una manifestazione giunta in questo 2016 ai 30 anni di vita, oltre 250 volontari, quasi 20mila presenze in 8 giorni di manifestazioni. Un evento di richiamo nazionale, se si pensa che sono in partenza quasi 30 pullman di gruppi turistici già prenotati dalla Lombardia, dal Friuli, e poi dalla Toscana e dalle Marche. Dal 29 gennaio al 7 febbraio a Dosson di Casier, alle porte di Treviso, una delle località dove maggiore è la produzione del fiore d’inverno, arriva la trentesima edizione della Festa del Radicchio Rosso.

“In trent’anni siamo cresciuti molto – spiega Luigi Bologna, presidente dell’associazione Produttori Radicchio - puntando a portare la promozione del nostro Radicchio Rosso di Treviso fuori dai confini locali: grazie ad una rete di relazioni in questi anni siamo arrivati da Sciacca in Sicilia alla Valle d’Aosta, trasformando l’occasione enogastronomica della festa anche in proposta turistica. Grazie infatti alla preziosa collaborazione con Consorzio di Tutela, Strada del Radicchio e Unpli da tempo offriamo anche pacchetti turistici che prevedono visite in azienda agricola e conoscenza del territorio”. E il successo nazionale della festa è già evidente prima ancora del taglio del nastro: tre serate già con prenotazioni esaurite alla sala ristorante (e si parla di circa 500 coperti per sera), perché chi è già stato alla festa di Dosson vuole ritornarci. “La scelta vincente è puntare sempre sulla cucina di qualità coinvolgendo grandi chef e ristorazione locale”, spiega ancora il presidente Bologna. E basta scorrere il programma degli otto giorni di Festa per capire: si comincia venerdì 29 gennaio con la serata “Dal Sile alla Sicilia” con menù a cura di locali storici come la Trattoria “Al Sile” e l’osteria “Alla Sicilia”; sabato 30 gennaio si festeggeranno i vent’anni di gemellaggio con la Sagra del Cinghiale di Chianni (PI) con un incontro gastronomico davvero speciale tra la specialità toscana e il Radicchio Rosso di Treviso; domenica 31 Gennaio alle 10,30 l’inaugurazione ufficiale della Mostra Mercato con il meglio della produzione locale sarà seguita dalla “merenda rustica” a base di salumi Eustacchio, Formaggi Zanchetta e i vini della Cantina del Terraglio, il pranzo sarà curato dallo chef Walter Volpato. Lunedì 1 febbraio serata di gala con il Team Venezia Chef guidato da Alessandro Silvestri, in cucina i migliori chef del Veneto per un menù che interpreterà le eccellenze gastronomiche della regione.

Serata speciale il 4 Febbraio con il Ballo in Maschera per il giovedì grasso: il menù sarà a cura delle brigate di studenti degli istituti alberghieri “Alberini” di Treviso e “Berna” di Mestre, non mancherà la buona musica con l’orchestra Casadei e ci sarà la sfilata di maschere veneziane. Venerdì 5 Febbraio una sfida ai fornelli tra due generazioni di ristoratori: si chiama infatti “El vecio e el bocia” la serata che vedrà in cucina il giovane ma stimato chef Francesco Benetton de “I Savi” di Peseggia e un gran maestro del radicchio in cucina, lo chef Giancarlo Pasin dell’osteria “Alla Pasina”. Il sabato 6 febbraio sarà la serata dedicata al gemellaggio culinario con le Marche e in particolare con le specialità ittiche interpretate dal ristorante “La Tavola” di Signoressa.

Non solo grande cucina, la Festa di Dosson è anche un momento importante per fare il punto sulla stagione produttiva, per questo il Consorzio di Tutela del radicchio Rosso di Treviso e Variegato di Castelfranco IGP ha scelto di realizzare qui il convegno: “Il radicchio si interroga sul suo futuro” che si terrà venerdì 29 gennaio dalle 18,30.

Festa del radicchio a Dosson: la manifestazione festeggia i 30 anni
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento