Moglianese
stampa

Folla a villa Albrizzi Franchetti per l'apertura straordinaria promossa dal Fai

Oltre 1.350 persone tra sabato pomeriggio e domenica mattina e 250 persone la domenica pomeriggio per il concerto. Queste le presenze registrate per l'evento di Preganziol. La Villa è chiusa da anni e il suo futuro è incerto.

Parole chiave: villa albrizzi franchetti (1), fai (11), preganziol (18), ville venete (6), turismo (83), cultura (67)
Folla a villa Albrizzi Franchetti per l'apertura straordinaria promossa dal Fai

La seconda edizione di “Fai…un giro in villa”, con l’apertura di Villa Albrizzi Franchetti, è stata la prova di maturità del gruppo FAI Giovani di Treviso, nato da poco più di un anno. E si tratta di un esame superato.
L’evento, che si è svolto in due giornate (27/28 giugno), ha coinvolto 30 volontari del FAI dai 20 ai 35 anni, che hanno accolto oltre 1.350 persone tra sabato pomeriggio e domenica mattina e 250 persone la domenica pomeriggio per il concerto. Molte altre hanno scritto o sono passate fuori orario di apertura per chiederci di poterla visitare in altre occasioni.
Si legge in un comunicato del Fai: “La vera sfida di questa edizione secondo noi è stata la volontà di fare rete tra amministrazioni, fondazioni, associazioni di varia natura e realtà imprenditoriali del territorio, perché riteniamo che solamente operando in questo modo si possa realmente cambiare le modalità di far cultura. Parafrasando quanto dicevano di Isabella Albrizzi “amante per cinque giorni, ma amica per tutta la vita”, noi vorremmo essere stati amanti per due giorni, ma diventare amici e collaborare in futuro con queste realtà".

Fonte: Comunicato stampa
Folla a villa Albrizzi Franchetti per l'apertura straordinaria promossa dal Fai
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento