Moglianese
stampa

Il comune di Casier aderisce al progetto "Controllo del vicinato"

Assemblea pubblica molto partecipata, già raccolte le prime 40 adesioni da parte dei cittadini. "Era arrivato il momento di portare il progetto anche nel nostro territorio" asserisce il sindaco Giuriati. "Puntiamo a limitare e a ridurre quei comportamenti che possono causare il reato" conclude l'assessore Calmasini.

Parole chiave: controllo del vicinato (1), comune di casier (1), casier (60), prevenzione (70), paolo calmasini (1), sicurezza (118)
Il comune di Casier aderisce al progetto "Controllo del vicinato"

Sala consiliare affollata l'altra sera per la presentazione del progetto "Controllo del vicinato" da parte dell'amministrazione comunale e dei responsabili regionali dell'associazione, alla presenza del comandante del corpo intercomunale di polizia locale Rudy Sottana e del comandante della locale stazione dei Carabinieri Gennaro Schirone. Il Comune di Casier è pronto a partire, forte delle prime quaranta adesioni già raccolte tra i cittadini presenti in sala.

"Dopo l'avvio del progetto da parte di vari comuni limitrofi, abbiamo capito che era arrivato il momento di portare il progetto anche nel nostro territorio", ha dichiarato in apertura di serata il sindaco Miriam Giuriati, che ha voluto sottolineare che la scelta è stata indirizzata fin da subito sullo specifico progetto messo in campo dall'associazione "Controllo del vicinato", l'unico approvato dalla Prefettura di Treviso e che coinvolge già 7.000 famiglie venete.

"Un progetto - spiega l'assessore alla Sicurezza Paolo Calmasini - che si pone come un'azione preventiva. Come amministrazione siamo pronti ad installare nuove telecamere su tutto il territorio comunale e sui parchi pubblici, ma si tratta di uno strumento che funziona quando il reato è già stato commesso. Grazie al Controllo del vicinato puntiamo a limitare e a ridurre quei comportamenti che possono causare il reato, grazie alla collaborazione e alla conoscenza tra vicini di casa. Un vivere insieme scambiandosi informazioni che oggi non va più molto di moda, ma che diventa indispensabile per prevenire e ridurre il crimine, informando tempestivamente le forze dell'ordine".

Fonte: Comunicato stampa
Il comune di Casier aderisce al progetto "Controllo del vicinato"
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento