Moglianese
stampa

Marcon: a buon punto la terza fase di smaltimento alla Nuova Esa

Procede l’attività all’interno del cantiere dell’azienda chiusa nel 2004 su intervento della magistratura per gestione illegale di rifiuti.

Parole chiave: rifiuti (80), ecologia (38), marcon (32), mogliano (75)
Marcon: a buon punto la terza fase di smaltimento alla Nuova Esa

Procede l’attività all’interno del cantiere della ex Nuova Esa, l’azienda chiusa nel 2004 su intervento della magistratura per gestione illegale di rifiuti, il cui territorio è a cavallo tra i comuni di Mogliano Veneto e Marcon, con sede già nel comune veneziano. Dopo l’allontanamento dei circa 100.000 kg di pentasolfuri di fosforo avvenuto nel corso del 2014 e la messa in sicurezza dei rimanenti rifiuti presenti nell’area, ha preso il via lo scorso 20 marzo una ulteriore fase di smaltimento, che prevede la preventiva caratterizzazione e l’allontanamento di ulteriori circa 410.000 kg di rifiuti, già pronti per essere inceneriti. La gestione di questa fase di lavori, che continua ad avvenire sotto il controllo del NOE dei Carabinieri, è stata affidata da Veneto Acque, società pubblica della Regione Veneto, attraverso gara, alla ditta C.F.M. srl di Marghera. A caratterizzazione già avvenuta, nel piano di lavoro le prime uscite di materiale dal sito sono ora previste per la fine di giugno.

Sulla questione interviene l’assessore all’ambiente del Comune di Mogliano Veneto, Oscar Mancini Apprendiamo con soddisfazione che la complessa opera di bonifica del sito procede secondo il piano concordato. Ringrazio in particolare il sindaco Follini perché questo risultato è stato reso possibile grazie alla sua tenace azione e alla stretta collaborazione tra le nostre amministrazioni e la Regione”. Anche nel versante veneziano la soddisfazione è evidente.

“Con un processo lento ma continuo, si sta portando a casa un eccezionale risultato dal punto di vista ambientale – commenta il sindaco di Marcon Andrea Follini – che tende a mettere definitivamente la parola fine alla vicenda Nuova Esa, questione che ha tanto preoccupato negli anni i nostri cittadini. Il risultato lo si deve ad uno stretto lavoro tra istituzioni ed al fondamentale apporto economico messo in campo dalla Regione Veneto”. La preoccupazione maggiore si era vissuta nel giugno del 2012 quando un incendio scoppiato in uno dei piazzali esterni aveva messo in serio allarme le comunità di Marcon e della vicina frazione moglianese di Bonisiolo; il pronto intervento dei Vigili del Fuoco aveva in quel caso scongiurato gravi ripercussioni sulla salute dei cittadini, ma ulteriormente messo in allarme le amministrazioni. 

Fonte: Comunicato stampa
Marcon: a buon punto la terza fase di smaltimento alla Nuova Esa
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento