Moglianese
stampa

Mogliano saluta don Hernan, per tre anni dono prezioso alle parrocchie

E’ stato il sacerdote dei giovani, con i quali ha mostrato un carisma speciale, accompagnando con entusiasmo i gruppi Scout, i bambini del catechismo, i chierichetti. Dopo gli studi torna in Colombia.

Parole chiave: don Hernan (1), parroco (1), mogliano (75), estate (72), parrocchia (22)
Mogliano saluta don Hernan,  per tre anni dono prezioso  alle parrocchie

E’ difficile riassumere in poche righe le esperienze vissute insieme a don Hernan in questi tre anni della sua permanenza italiana. Don Hernan Dario Ortiz Mejia, della diocesi di Caldas, in Colombia, è stato un dono prezioso per le parrocchie della collaborazione di Mogliano, nelle quali ha operato con passione, dedizione e gratuità, portando quel calore, quel senso di accoglienza e quell’entusiasmo così tipici della sua bellissima terra e diventando fratello, amico, figlio e padre. E’ stato il sacerdote dei giovani, con i quali ha mostrato un carisma speciale, accompagnando con entusiasmo i gruppi Scout, i bambini del catechismo, i chierichetti; è stato anche il sacerdote dei malati, delle persone in difficoltà. Grazie alla sua sensibilità ha aiutato tutti coloro che avevano bisogno di essere ascoltati, consigliando con fede e saggezza e ha sostenuto molte famiglie. “Siamo certi che farà grandi cose - sottolineano dalla parrocchia - perché riesce a parlare con semplicità al cuore della gente, trasmettendo la gioia e la bellezza della Parola di Dio. Con la speranza che in futuro le nostre strade possano tornare a incontrarsi e che lui possa tornare in questa accogliente terra che chiama “casa”, gli auguriamo «buona strada»”.

Tutti i diritti riservati
Mogliano saluta don Hernan, per tre anni dono prezioso alle parrocchie
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento