Moglianese
stampa

Un'aula verde per la scuola elementare delle Grazie

Inaugurata lo scorso 14 novembre a Preganziol nella scuola primaria paritaria "Santa Maria delle Grazie". Lo spazio aperto sarà luogo ricreativo ed educativo. Al posto di sedie e banchi delle sezioni di tronchi d'albero

Un'aula verde per la scuola elementare delle Grazie

Sabato 14 novembre è stata inaugurata a Preganziol l’aula verde della scuola primaria paritaria “S. Maria delle Grazie”. Alla presenza del sindaco Paolo Galeano e dell’assessore all’Istruzione, Susanna Errico, è stato benedetto dal parroco di San Trovaso, don Daniele Bortoletto, un progetto pensato da tempo dalla direzione scolastica.

“Il mio saluto di pace e bene a voi tutti, bambini, maestre e amici. Oggi sono felice - ha detto suor Lidia Ferraro, direttrice dell’Istituto -, perché si è realizzato un sogno. E’ uno spazio in mezzo al verde, un’aula strutturata per essere il più possibile a contatto con la natura. Lo spazio all’aperto, cari bambini, non è solo un luogo  ricreativo, ma un’intensa occasione educativa: osservare, toccare, rapportarsi con la natura attraverso i sensi, per poi sperimentare e imparare. Mani, mente, cuore. Fare quello che si pensa e che si sente; pensare a quello che si fa e che si sente; sentire quello che si fa e che si pensa. Per questo progetto - ha concluso la direttrice - hanno concorso tante mani e tanti cuori e non posso dimenticarli”.

Grazie, allora,  “al Comune di Preganziol che ha finanziato la struttura, all’ingegnere Andrea Barban e all’impresario Nicola Franzin, che hanno realizzato il pavimento. A Danilo Scomparin e allo zio Michele per aver tagliato i tronchi che sono ora le sedie e i banchi di questa speciale aula, così come a Claudio Carlesso, che li ha smussati e levigati per bene così da diventare 16 nuovi posti belli e funzionali. Non posso dimenticare, infine, Edilverde che ci ha regalato molti materiali e Silvio De Cristofaro che ha individuato le piante da usare per questo scopo educativo”.

Il taglio del nastro fatto da alcuni bambini della prima e quinta elementare e la consegna delle medaglie d’oro a tutti coloro che hanno collaborato all’impresa, sono stati momenti toccanti e delicati: “Cari bambini e bambine continuate a sognare - ha voluto concludere suor Antonella, madre economa delle suore Francescane di Cristo Re a Venezia -, l’aula verde è un sogno che si è realizzato grazie al contributo di molte persone che vi vogliono bene. Tutti voi da oggi siete le gambe di questa «nuova classe»: usatela con gioia, meraviglia e sognate ancora nuovi traguardi!”.

Tutti i diritti riservati
Un'aula verde per la scuola elementare delle Grazie
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento