Montebellunese

in caso di criticità di livello 2, divieto di utilizzare le “stufe a legna”. L'ordinanza sarà in vigore fino al 31 marzo. Previste sanzioni per i trasgressori dai 25 ai 500 euro.

Per il secondo anno consecurivo sarà organizzato il capodanno interculturale al Palamazzalovo di Montebelluna. Seguiranno diversi eventi durante i primi mesi dell'anno che accompagneranno i partecipanti verso il festival 2017

Hanno accolto e premiato i ragazzi anche il presidente ed amministratore delegato di Lotto Sport e Stonefly, Andrea Tomat, la docente universitaria, Monica Billio, l’aviere ed atleta Manuela Levorato, il calciatore Dino Baggio, il presidente di Geox, Mario Moretti Polegato.

 “Il Veneto non può diventare tutto un vigneto: la Regione deve intervenire per fermare gli scempi ambientali sul Montello, area tutelata dalla Rete Natura 2000 dall’Unione Europea", afferma il consigliere regionale anche a nome di alcune associazioni ambientaliste.

In occasione del 25 novembre, Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza contro alle donne, il Tavolo Rosa del montebellunese, vuole fare sentire il proprio NO attraverso 3 momenti di sensibilizzazione rivolti alla cittadinanza sul tema della violenza di genere.

Mercoledì sera, infatti, il municipio e la Loggia dei Grani  si sono illuminati di rosa, quale segno di adesione ottobre alla campagna "Nastro rosa",  promossa anche quest'anno dalla Lega italiana lotta ai tumori.

Ogni anno sono numerose le iniziative che celebrano la giornata Mondiale Alzheimer e che hanno come obiettivo primario la sensibilizzazione della cittadinanza sul tema della demenza. Tra queste la proposta dell’équipe di lavoro del Nucleo Protetto “Airone” di coinvolgere familiari ed ospiti in una narrazione di episodi autobiografici.

La Giunta comunale ha accolto la richiesta del Comitato Civico di Mercato Vecchio di impiegare parte dei propri introiti per una serie di iniziative e per finanziare alcuni interventi di manutenzione straordinaria presso la sede del Centro civico, l’“ex scuola Elementare di Mercato Vecchio”.

Villa Pisani: quasi definito il ricollocamento delle associazioni attualmente ospitate. Le  otto associazioni troveranno posto nell'Ex Tribunale, presso le ex carceri e nella chiesetta di San Vigilio.

Semaforo verde da parte della Regione per la creazione di un nuovo centro commerciale nell’area dell’ex Funghi Montello, a Pederobba. L’autorizzazione è arrivata da Venezia alcuni giorni fa. Ma la discussione sulla struttura prosegue. La parola a Marco Turato.

Diversi artisti e cantautori domenica 3 luglio si alterneranno sul palco open air sul Montello, all’agriturismo “Busa dea Messa”, per raccogliere fondi e sostenere il progetto dell’associazione “Una mano per un sorriso for Children”.

Sorgerà al posto della ex Funghi del Montello. Già realizzato, come opera a servizio della comunità, l'ampliamento della scuola di Onigo. La ditta dovrebbe portare 300 nuovi posti, con priorità a chi ha perso il lavoro a causa della crisi

A due anni dalla prima esperienza, torna l’iniziativa per prevenire le malattie attraverso il cammino promossa dal Dipartimento di Prevenzione dell'Ulss 8, in collaborazione con l'associazione sportiva Punto Fermo.

Toccherà il record di 182 banchetti, la manifestazione in programma per domani, domenica 15 maggio, dalle 9.00 alle 18.30 in centro. Novità di quest'anno è la cornice che ospiterà la manifestazione, estesa anche nell'area dell'ex Corso Massini, ora divenuta piazza.

Trovare una soluzione per uno dei nodi più critici della viabilità montebellunese: è questo lo spirito con cui si è svolto ieri pomeriggio il sopralluogo cui hanno preso parte il sindaco di Montebelluna, Marzio Favero, e l'assessore regionale alla viabilità, Elisa De Berti.

Quasi 100mila euro: è quanto i Comuni aderenti all’Area montebellunese delle politiche giovanili (Cornuda, Crocetta, Giavera, Maser, Montebelluna, Pederobba, Trevignano, Volpago) sono riusciti ad ottenere dalla Regione.

Le due realtà culturali torneranno da quest’anno a operare nell’ambito dell’ente comunale, anziché all’interno dell’istituzione “Montebelluna Cultura”. Superata dall'evoluzione normativa la scelta dell'Istituzione.