Montebellunese

Ci sarà anche il Museo civico di Storia Naturale e Archeologia di Montebelluna fra gli ospiti del trentesimo convegno nazionale Amli (Associazione nazionale musei locali e istituzionali) in programma nei giorni 10 e 11 aprile a Palazzo Nuovo di Torino.

Formazione professionale e nuovi lavori quali l’universal design e domotica. Si parlerà di questi temi venerdì 21 marzo dalle 9 alle 18 all’’Istituto Tecnico-Professionale Einaudi-Scarpa  di Montebelluna

Fari puntati sulle infiltrazioni criminali in Veneto e sulle destinazioni del denaro riciclato. L'incontro per i 15 anni di Banca Etica.

La Regione ha organizzato per il 6 marzo un specifico convegno dal titolo “I centri sollievo si raccontano”, presso Villa Spineda Gasparini Loredan a Venegazzù di Volpago del Montello (TV) a partire dalle 9.00.

Miniput: nessuna marcia indietro da parte dell’Amministrazione comunale di Montebelluna nonostante le critiche non si siano ancora sopite.

Progetto per unificare le attività di alcuni uffici in sette comuni. Prossimo incontro l’8 febbraio

Dal 30 gennaio e fino al mese di giugno, a Montebelluna, nella sede comunale dell’Urban Center sarà attivo uno Sportello di Ascolto e di supporto psicologico gratuito per chi è disoccupato.

Di fronte a un pubblico numeroso, a Montebelluna, si è discusso di Consumo responsabile e delle azioni che si possono intraprendere per evitare sprechi e utilizzare le eccedenze alimentari.

Una sala convegni gremita di ostetriche e ginecologi ha ascoltato venerdì 24 gennaio un appassionato Carlo Nordio, magistrato di fama nazionale e noto per aver contribuito alle indagini della stagione "Mani pulite", su un tema tanto attuale quanto spinoso quale la responsabilità penale dell'ostetrica.

Il progetto è portato avanti dal Comune di Volpago assieme agli altri Comuni montelliani e a Caerano di San Marco nell’area dell’ex polveriera. Qui crescevano i famosissimi secolari utilizzati dalla Serenissima

Il progetto, in località Campilonghi, portato avanti da una decina di persone riunite in Gast.Con l'obiettivo di recuperare e far rivivere pienamente una zona agricola di circa 3 ettari