Montebellunese
stampa

Al via il restauro di villa Correr Pisani

Villa Pisani: quasi definito il ricollocamento delle associazioni attualmente ospitate. Le  otto associazioni troveranno posto nell'Ex Tribunale, presso le ex carceri e nella chiesetta di San Vigilio.

Parole chiave: villa correr pisani (4), biadene (27), montebelluna (280), memoriale grande guerra (2)
Al via il restauro di villa Correr Pisani

In vista del restauro di Villa Correr Pisani di Biadene dove troverà spazio il Memoriale della Grande Guerra e per i quali l'avvio dei lavori è previsto per il prossimo autunno, l’Amministrazione comunale ha previsto il ricollocamento delle associazioni ora ospitate nella struttura.
Già da tempo - si legge in una nota del Comune - è in corso un dialogo con le associazioni per trovare una collocazione adeguata e confortevole. In tre casi la soluzione è già stata trovata: la cooperativa Solidarietà e l'associazione Amici della solidarietà saranno trasferite nell'area ex Bessegato dove gli uffici diventeranno la sede del Ceod della cooperativa mentre uno dei tre magazzini  sarà utilizzato come sede dell'emporio solidale gestito dall'associazione Amici della solidarietà che ogni anno movimenta tonnellate di alimenti prossimi alla scadenza a favore delle famiglie bisognose. Per quanto riguarda Vita e Lavoro, essa  troverà sede presso l'ex ginnasio, Manara Valgimigli in via Piave. Il Comune ha messo a disposizione 25mila euro per sistemare il tetto mentre altri interventi saranno sostenuti dalla cooperativa che entro due anni cercherà di realizzare, con l'aiuto del Comune, una sede propria e permanente.
Oltre a queste tre associazioni, Villa Pisani attualmente ne ospita altre: Depp in Tango, The Lesqueres, Accademia Mozart, Mercanti Dogali, Oberon, Teatro delle Lune, Sport Life, Bottega delle Donne.
“Dopo vari confronti – spiega l'assessore alla cultura Debora Varaschin – l'indirizzo è quello di collocare alcune associazioni nei locali del primo piano dell’ex Tribunale in piazza Negrelli. Pur restando l'archivio nella disponibilità del Tribunale per altri due anni, infatti, il resto degli spazi sono stati gentilmente riconsegnati dal presidente del Tribunale di Treviso e vengono messi a disposizione delle associazioni culturali così come gli spazi dell'ex centro Giovani. Altre associazioni, invece, verranno collocate presso l'ex biblioteca e la chiesetta di San Vigilio. Dall’insediamento della nuova amministrazione sono stati fatti un paio di incontri con le associazioni interessate per definire i criteri di assegnazione, nei prossimi giorni verranno concordati con le stesse e quindi potranno iniziare l’utilizzo degli spazi assegnati”.

Al via il restauro di villa Correr Pisani
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento