Montebellunese
stampa

Ats: il cantiere attraversa il Piave da Sernaglia a Nervesa

Il cantiere, iniziato a fine 2021 e in fase di completamento per l’estate 2022, ha come obiettivo di interconnettere la zona nord e la zona sud del Piave per garantire l’approvvigionamento idrico alla popolazione nei periodi di scarsità d’acqua

Parole chiave: sernaglia (1), ats (11), alto trevigiano servizi (2), nervesa (17), piave (70), acquedotto (6), acqua (64), cantiere (14)
Ats: il cantiere attraversa il Piave da Sernaglia a Nervesa

L’attraversamento si trova in corrispondenza della stretta del fiume Piave, in località Passo Barca a Falzè, al confine fra i comuni di Sernaglia e Nervesa della Battaglia (fianco nord del Montello). La tubazione sotto l’alveo del Piave è lunga 350 metri per un diametro di 80 centimetri. Quest’opera collega la linea di poco meno di un chilometro che si trova a nord del fiume e quella a sud dello stesso: quest’ultima è lunga 2,5 chilometri e arriva fino al campo pozzi Le Campagnole a Nervesa.

Tale intervento consentirà di portare l’acqua da una parte all’altra del Piave: la condotta, infatti, andrà a completare una interconnessione con reti a maglie chiuse tra le condotte di Ats della zona sud del comprensorio e della zona nord del fiume Piave (sorgenti nel bellunese e pozzi in zona di subalveo di pianura), con la possibilità di integrare l’alimentazione così ottenuta con altre fonti, quali il Campo Pozzi di Nervesa. L’obiettivo è garantire l’approvvigionamento idrico e la sicurezza della qualità del servizio fornito alla popolazione dell’area del quartier del Piave e della zona di pianura in gestione ad Ats nei periodi di scarsità d’acqua o in caso di inquinamento di falda dalla quale attingono i pozzi di approvvigionamento nelle zone di pianura.

Per la sua realizzazione è stata pianificata una vera e propria deviazione del fiume, grazie a un argine in ghiaia alto cinque metri e parallelo alle sponde. Tale divisorio è stato innalzato dalle imprese Coletto e Adriastrade, che si sono aggiudicate i lavori idraulici, e serve a separare il corso del Piave così da consentire i lavori della posa della condotta dal lato Sernaglia e poi dal lato Nervesa della Battaglia. In attività anche sistemi di pompaggio tramite idrovore che permettono di emungere l’acqua che scorre sotto il letto del fiume.

La tecnica utilizzata è quella dello scavo a cielo aperto, considerata la scelta più sicura per la geologia e l’idrogeologia del corso d’acqua.

Dal punto di vista ingegneristico, la condotta è uno degli interventi più importanti di questi anni nel territorio, tanto da aver spinto gli studenti di Ingegneria Civile dell’Università di Padova a effettuare una visita che comprenderà anche il cantiere per la posa di fognatura nera senza scavo, con tecnica del microtunnelling, che servirà a concludere il collettore di Moriago e Sernaglia della Battaglia. I lavori, per l’esattezza, riguardano la realizzazione del tratto di collegamento tra le reti fognarie dei comuni di Moriago e di Sernaglia della Battaglia e la parte di collettore già esistente che confluisce al depuratore intercomunale di Sernaglia della Battaglia.

Per la sua importanza strategica e per l’imponenza del cantiere, l’opera di attraversamento del Piave è destinata a entrare nella storia del territorio – spiegano il presidente di Ats, Fabio Vettori, e l’amministratore delegato di Ats, Pierpaolo Florian - Il cantiere è di grande importanza strategica. La realizzazione di questa sorta di bretella a monte del Campo Pozzi Le Campagnole e di altri tratti già previsti dal Piano d’Ambito nei prossimi anni, servirà a scongiurare in futuro eventuali problematiche relative alla carenza qualitativa e quantitativo d’acqua nel territorio della Destra e della Sinistra Piave. Inoltre, oggi abbiamo sviluppato una sinergia fra mondo accademico, la nostra società e le imprese. Gli studenti, infatti, hanno potuto vedere dal vivo ciò che studiano in aula”.

Siamo molto onorati come amministrazione di aver ospitato la delegazione degli studenti dell’Università di Padova – dichiara il sindaco di Sernaglia della Battaglia, Mirco Villanova – Le due opere in corso nel nostro territorio comunale sono di fondamentale importanza sotto molteplici punti di vista e sono state rese possibili grazie della stretta sinergia fra Comune e Ats”.

Fonte: Comunicato stampa
Ats: il cantiere attraversa il Piave da Sernaglia a Nervesa
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento