Montebellunese
stampa

Elezioni amministrative: a Trevignano due candidati con esperienza

I candidati sono Gino Pozzebon, 82 anni, primo e finora unico sindaco leghista, che ha guidato il Comune dal 1993 al 2002 e Franco Bonesso, 54 anni, eletto in Consiglio comunale nel 1997, già primo cittadino dal 2002 al 2012

Parole chiave: trevignano (14), elezioni (350), amministrative (50), comunali (63), liste (15), sindaco (29)
Elezioni amministrative: a Trevignano due candidati con esperienza

A nessuno dei due candidati sindaci di Trevignano difetta di certo l’esperienza amministrativa. Gino Pozzebon, 82 anni, primo e finora unico sindaco leghista, ha guidato il Comune dal 1993 al 2002 e prova a riportare il centro destra alla vittoria anche con l’appoggio di Fratelli d’Italia, che mette il simbolo accanto a quello del Carroccio nella lista “Progetto Trevignano”. Il suo avversario Franco Bonesso, 54 anni, eletto in Consiglio comunale nel 1997, è già stato primo cittadino dal 2002 al 2012 e assessore negli ultimi due mandati e si ricandida con la lista civica “Per Trevignano”.

Pozzebon ritiene di aver messo insieme un gruppo di persone di buon senso e dinamiche, a cui aggiungere la sua lunga esperienza, richiamata anche nello slogan principale. Il punto principale del programma è la sicurezza, integrando la videosorveglianza con il controllo di vicinato. Tra le altre priorità spiccano la manutenzione costante della viabilità, l’attenzione alle situazioni di fragilità sociale, il sostegno alle attività economiche, in particolare all’imprenditoria giovanile e femminile, l’appoggio alle attività sportive, anche con nuova impiantistica, il miglioramento di strutture e servizi scolastici, la realizzazione di un poliambulatorio e il miglioramento della casa di riposo “Villa Pasinetti”, interamente di proprietà comunale.
Bonesso intende affrontare la complessa situazione post pandemica e dare seguito a opere, piani e programmi con i finanziamenti che Trevignano ha già ricevuto e dovrà ricevere: questo è il suo pensiero nel momento in cui ha accettato la nuova candidatura. Il cittadino, le imprese, le associazioni e la società civile sono i primi destinatari del programma elettorale, con particolare cura per le fasce più deboli. La maggioranza uscente punta poi a completare la riqualificazione degli edifici scolastici, a realizzare il nuovo palasport e a rifare la pista di atletica, a coinvolgere i giovani nella vita civica, a supportare le politiche di genere, a contenere la tassazione. Tra i punti programmatici emergono anche l’attenzione ad ambiente e agricoltura, urbanistica ed edilizia, lavoro e cultura.

Nella lista “Progetto Trevignano” di Gino Pozzebon figurano: Giorgio Agnolotto, Omar Bolzonello, Matteo Bonetto, Gianluca Colusso, Sara Crema, Marco D'Andrea, Marika Danieli, Federico Fanteria, Sonia Fiorotto, Giuseppe Gallina, Luciano Mondin, Elisa Morellato, Daniela Pandolfo, Elisa Pellizzari, Enrico Venturato e Anna Visentin.
I candidati consiglieri della Lista “Per Trevignano” a sostegno di Bonesso sono: Ruggero Feltrin, Angelica Berti, Sabina Bolzonello, Alessandro Callegari, Giuditta Danieli, Maria Giovanna Favero, Federico Favotto, Francesco Frassetto, Loredana Gatto, Luca Gheller, Ivano Giusti, Lino Michielin, Elisa Pizzolato, Alessandro Sorio, Antonio (Toni) Venturato e Paola Zamprogno.
A Trevignano, dove non ci sarà ballottaggio, gli elettori sono 9.915, di cui 1.696 residenti all’estero.

Tutti i diritti riservati
Elezioni amministrative: a Trevignano due candidati con esperienza
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento