Montebellunese
stampa

Montebelluna: inaugurato l'ospedale San Valentino

Un polo ospedaliero moderno e confortevole

Parole chiave: ospedale (83), montebelluna (190), san valentino (2)
Montebelluna: inaugurato l'ospedale San Valentino

Così si presenta il nuovo ospedale di Montebelluna, dopo i lavori fatti a partire dal 2008. All’inaugurazione svoltasi lunedì 24 febbraio, erano presenti il direttore generale dell'Ulss 8 Simoni, il presidente della Regione Veneto Zaia, il presidente della provincia di Muraro, il sindaco di Montebelluna Favero, il vescovo emerito Magnani, il prefetto Marrosu,  il presidente della Conferenza dei sindaci dell’Ulss 8  Zambon e molti altri amministratori locali.

La ricostruzione del San Valentino, realizzata tramite il sistema della finanza di progetto, si è conclusa nei giorni scorsi e ora il presidio ospedaliero è dotato di 310 posti letto e sette sale operatorie.

Oggi l’ospedale è completato con la piastra cerniera, con l’edificio servizi, con la nuova hall di ingresso e l’area direzionale.  Chiusa  questa fase e se ne apre un’altra – sottolineano dalla direzione generale dell’ULss - con la crescita professionale di chi opera in ospedale e con la copertura dei primariati vacanti.

La Struttura antisismica  può contare su una Piastra degenze, una Piastra dei servizi, una Piastra con i Poliambulatori e una Piastra Emergenze. I reparti sono connessi fra di loro e sul tetto del nosocomio è stata creata l’area di elisoccorso. Inoltre dal punto di vista della tecnologia il San Valentino si presenta all’avanguardia.

Questo presidio ospedaliero – ha detto Zaia – rappresenta l’attenzione che c’è da parte della Regione per la salute dei cittadini del territorio. Ma è necessario migliorare sempre, non solo a livello sanitario. Centrale per tutti dev’essere infatti l’umanizzazione degli ospedali e delle cure.

Media

Montebelluna ospedale1
Montebelluna: inaugurato l'ospedale San Valentino
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento