Montebellunese
stampa

Percorso donna: un nuovo ambulatorio al San Valentino di Montebelluna

Un ricco programma di iniziative, nuovi servizi e la volontà di umanizzare il rapporto medico paziente per l’Uoc di ginecologia e ostetricia di Montebelluna diretto da Maria Grazia Salmeri.

Parole chiave: ospedale san valentino (1), percorso donna (1), montebelluna (203), ospedale (97), donna (24)
Percorso donna: un nuovo ambulatorio al San Valentino di Montebelluna

Un ricco programma di iniziative, nuovi servizi e la volontà di umanizzare il rapporto medico paziente per l’Uoc di ginecologia e ostetricia di Montebelluna diretto da Maria Grazia Salmeri.  “Non si tratta di un progetto sulla carta, bensì di propositi tramutati in realtà grazie all'impegno di tante professionalità coordinate da un eccellente primario – sottolinea Francesco Benazzi, direttore generale dell'Ulss 2 Marca trevigiana – L'istituzione del laboratorio percorso Donna è la dimostrazione di quanto sto affermando”.

La novità dell'ambulatorio Percorso Donna  si conferma anche per il 2020 che  con la sua istituzione ha potenziato il servizio di ginecologia;  “Le attività seguite  da questo ambulatorio  sono principalmente la valutazione di pre-ospedalizzazione ,  le prenotazioni di IVG, delle amniocentesi e delle villocentesi, la programmazione delle visite ginecologiche-oncologiche, controlli e post –dimissione, evidenzia la dr.ssa Salmeri - Un ambulatorio concepito per facilitare l’approccio ed il percorso della donna quando si presenta  la necessità di eseguire degli interventi siano essi in sala operatoria o ambulatoriali”. Un solo punto di riferimento, quindi, per snellire l'iter ospedaliero prima del ricovero e dopo la dimissione, preziosamente organizzato da una figura infermieristica dedicata. Il giorno dedicato a queste prenotazioni è il mercoledì dalle ore 9.00 alle ore 12.00. L'ambulatorio si trova, al 4 piano del corpo A del San Valentino. Altre attività di reparto riguardano la Medicina narrativa   che utilizza la narrazione “guidata” dagli esperti come strumento per comprendere meglio il paziente e usare il suo punto di vista nel percorso di cura. Il malato in questo modo può esprimersi e aiutare il medico a indirizzare meglio le terapie in una visione olistica della malattia. Durante il 2020 saranno previste anche delle visite gratuite dedicate a determinate patologie nell'ambito del progetto Onda, l’osservatorio nazionale salute della donna. 

Le attività di Ostetricia invece si articolano in: progetto visite post partum “mano nella mano insieme anche dopo il parto” che si prefigge di creare una continuità assistenziale a tutte le neo mamme che hanno partorito presso il nostro reparto; “Parto con te”, incontro multidisciplinare con professionisti del dipartimento materno  infantile e coppie di futuri genitori  che prevede anche la visita alle sale parto; visite alla sala parto, previo appuntamento telefonico a sabato alterni alle ore 17,00; percorso BRO (acronimo di Basso Rischio Ostetrico) ove è l’ostetrica a seguire la donna in gravidanza fisiologica.

 “I dati delle nostre attività sono confortanti e in netta crescita - aggiunge la dottoressa Salmeri   - Questo è un punto di orgoglio e di immensa soddisfazione per tutto il personale e di conseguenza vogliamo ringraziare le donne e più in generale i genitori del territorio per la fiducia che ci hanno dimostrato”. 

Fonte: Comunicato stampa
Percorso donna: un nuovo ambulatorio al San Valentino di Montebelluna
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento