Padovano

Giunge all’ottocentotrendatuesima edizione la tradizionale “Fiera dell’Agricoltura e dell’Artigianato – Fiera dei Mussi” si svolge a Trebaseleghe dal 2 al 12 settembre. La principale novità deriva dalla gestione della Fiera, che il Comune, con una delibera dello scorso luglio, ha affidato all’Associazione Antica Fiera dei Mussi.

L’iniziativa consisterà infatti nella raccolta dei rifiuti sparsi nel territorio nelle aree verdi e lungo i corsi d’acqua da parte di volontari. Ritrovo e l’iscrizione dei partecipanti alle 9.00 in piazza Castello.

Al suo secondo anno di produzione, questo quadrato di terra non rappresenta solo una occasione per produrre generi altrimenti difficili da reperire e distribuire con le borse della spesa, ma è soprattutto l’opportunità di creare legami tra le persone e tra i gruppi parrocchiali, fare rete, sperimentare la prossimità.

Inaugurazione bagnata, inaugurazione fortunata. Almeno si spera sia così per l’ufficiale inaugurazione dell’asilo nido integrato avvenuta domenica 5 giugno alla scuola dell’infanzia.

Realizzato per la regia di Carlo Presotto e la drammaturgia di Paola Rossi, è un percorso teatrale itinerante che si avvale di una modalità – sperimentata negli ultimi anni dall’équipe artistica de La Piccionaia - che porta il teatro fuori dal teatro. Appuntamento l'1, 3, 6 e 7 giugno.

Lunedì 23 maggio, alle ore 20.45, Gregoire Ahongbonon sarà ospite della Casa di Spiritualità dei Santuari Antoniani per un incontro-dibattito dal titolo “La speranza per gli ultimi dell’Africa”.

Domenica 8 maggio il clou della manifestazione, con l’esposizione dei prodotti tipici locali dalle 8.30 in piazza Castello, per tutta la giornata Fiera in centro storico”, festa del volontariato in via Beato Crescenzio.

Si tratta del primo intervento mediante l’adozione di questa tecnica in Italia, che ha previsto di effettuare una resezione per una neoplasia del retto distale.

Decima rassegna cinematografica organizzata dall’Istituto comprensivo di Piombino Dese, con il contributo del Comune. L’iniziativa si pone l’obiettivo di sensibilizzare verso la diversità, cercando di abbattere gli stereotipi e pregiudizi comuni.

L’obiettivo è quello di informare i ragazzi su organizzazione e funzionamento del sistema sociosanitario, promuovendo in particolare l’utilizzo dei nuovi servizi digitali e online.

Camposampiero. Un numero di cellulare che diventa un vero e proprio accesso all’ospedale per avere risposte immediate, direttamente dalla voce di uno specialista, in caso di urgenze od a  punti interrogativi riguardanti la propria situazione post operatoria.

L'istituto di credito non esiste più, in seguito alla revoca dal parte della Bce dell’autorizzazione a svolgere l’attività bancaria. Tutta l’attività della ex Banca Cooperativa, tra le più grandi del Veneto, e cioè le  28 filiali, i 215 dipendenti, i conti dei clienti attivi e passivi sono stati acquisiti dalla Bcc di Roma.

A Camposampiero e Cittadella un corso stabile di Tango argentino che, con il metodo HoloTango, va a creare un nuovo approccio a supporto della riabilitazione nelle sindromi della malattia di Parkinson e dei disordini del movimento.

Sedici appuntamenti promossi dall'Unione dei Comuni nella rassegna “Memoriae”, per il “Giorno della Memoria”, ed il “Giorno del Ricordo” che celebrano, rispettivamente, la tragedia della Shoah e le drammatiche vicende degli esuli istriani, dalmati e giuliani

E’ tempo di Natale, ma anche di bilancio di fine mandato per l’Ulss 15 Alta Padovana. Venerdì 18 dicembre all’auditorium A. Ferrari l’appuntamento è con il Circo sociale Inzir. Un’occasione unica per vedere l’arte di straordinari artisti di strada.

Serata promossa dalla Parrocchia con don Davide Schiavon. La parrocchia, i santuari Antoniani e una famiglia aderiscono al progetto per l'accoglienza della Caritas tarvisina.