Padovano
stampa

Camposampiero colorata di viola: Pediatria ha ripreso la sua piena attività

“Anche quest’anno non abbiamo voluto mancare l’appuntamento con la Giornata Internazionale della Prematurità, che si festeggiava il 17 novembre. – è questo l’annuncio del sindaco di Camposampiero Katia Maccarrone -  Abbiamo illuminato le nostre belle Torri  Medievali di viola, il colore della prematurità. Lo facciamo con particolare gioia quest’anno nel vedere il Reparto di Pediatria, Patologia Neonatale e Terapia Intensiva Neonatale dell’Ospedale Pietro Cosma, in piena attività".

Parole chiave: camposampiero (182), pediatria (13), giornata prematurità (1)
Camposampiero colorata di viola: Pediatria ha ripreso la sua piena attività

“Anche quest’anno non abbiamo voluto mancare l’appuntamento con la Giornata Internazionale della Prematurità, che si festeggiava il 17 novembre. – è questo l’annuncio del sindaco di Camposampiero Katia Maccarrone -  Abbiamo illuminato le nostre belle Torri  Medievali di viola, il colore della prematurità. Lo facciamo con particolare gioia quest’anno nel vedere il Reparto di Pediatria, Patologia Neonatale e Terapia Intensiva Neonatale dell’Ospedale Pietro Cosma, in piena attività. Dal mese di settembre il reparto ha ripreso la sua operatività, guidato dal dott. Luca Vecchiato, che venendo a Camposampiero ha creduto in questa complessa avventura. Ringrazio la Direzione che ha ricostituito il gruppo dei pediatri . E’ rimasto sempre attivo lo staff del personale infermieristico , che ha dato continuità a un servizio , da sempre, caratterizzato da grande competenza e professionalità.  A tutti loro rivolgo un grande ringraziamento per la dedizione e l’amore con cui svolgono il loro lavoro. Ai piccoli bambini e alle loro famiglie, va un pensiero affettuoso, nel giorno dedicato a loro e alla loro battaglia per la vita.”

La Patologia neonatale e la Terapia intensiva hanno riaperto ufficialmente i battenti lo scorso 15 settembre, collezionando in due mesi di attività già molte nascite pretermine e pazienti pediatrici con una certa complessità.

“Siamo ripartiti con slancio – spiega il dottor Vecchiato – abbiamo potuto gestire la nascita e il post nascita di molti prematuri, anche a 32 settimane, che è il nostro attuale limite massimo per il parto pretermine. Abbiamo avuto poi un parto gemellare sempre a 32 settimane, così come diverse gravidanze a rischio trasferite a Camposampiero da altri ospedali. Insomma, il nostro ingresso nella rete neonatologica delle terapie intensive di Padova e del Veneto sta funzionando. L’attività è ben avviata, è ancora ‘in progress’, ma nel nostro piccolo siamo già molto contenti".

E proprio il 17 novembre, nel giorno della Prematurità, a Camposampiero si è festeggiata la nascita numero 1.000 dell’anno. Alle 4.22 del mattino è nata Sofia, la millesima del 2020, 3,495 grammi, in splendida salute.

Fonte: Comunicato stampa
Tutti i diritti riservati
Camposampiero colorata di viola: Pediatria ha ripreso la sua piena attività
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento