Padovano
stampa

Le "Vie delle fiabe" per i ragazzi di Camposampiero

La scuola dell’infanzia Umberto I ha ottenuto il finanziamento del progetto “Arte per tutti”. Tante le iniziative, con le grafiche realizzate in stile street art, alcune installazioni e, direttamente da Sarmede, la mostra internazionale d’illustrazione per l’infanzia

Parole chiave: vie delle fiabe (1), umberto i (1), camposampiero (199), comune (79), scuola (560), infanzia (30), fiabe (4), illustrazioni (1), arte (95), street art (3)
Vie delle fiabe

La scuola dell’infanzia Umberto I di Camposampiero, con la direzione artistica di Rosanna Vedovato, ha ottenuto dalla fondazione Cariparo il finanziamento del progetto “Arte per tutti”, in partenariato con l’Amministrazione comunale, La Piccionaia, la Pro loco e il Lions club Camposampiero. Tante le azioni che stanno rendendo visibile l’arte nei luoghi della cultura, a partire dalla scuola stessa, con le grafiche realizzate in stile street art, alcune installazioni per le vie di Camposampiero e, infine, direttamente da Sarmede, “Le vie delle fiabe”, mostra internazionale d’illustrazione per l’infanzia a cura della fondazione Štepán Zavrel.

La mostra si tiene nel foyer dell’auditorium Ferrari fino al 20 novembre, ed è visitabile gratuitamente da singoli e da scolaresche, con visite guidate e letture rivolte agli alunni della scuola dell’infanzia, primaria e secondaria di primo grado. Una selezione antologica di storie, fiabe, leggende da ogni continente e da tanti Paesi diversi, immagini scaturite dalla creatività e dalla fantasia di alcuni tra i migliori illustratori della scena internazionale.

“Le vie delle fiabe” ripercorre, dunque, le tappe di un viaggio lunghissimo, quello costruito anno dopo anno dalle edizioni di “Le immagini della fantasia”, la mostra internazionale di illustrazione per l’infanzia di Sarmede. Si va dalle raccolte proposte nella collana dedicata alla mostra stessa, che ha accompagnato l’esposizione fino alla sua 35ª edizione, ai focus su culture affascinanti e millenarie, come quello sulle fiabe armene e quello dedicato all’Iran.

“Siamo emozionati e fieri di ospitare una mostra di tale livello, un primo passo per dare luogo e visibilità all’arte figurativa a Camposampiero, grazie alla meravigliosa collaborazione con la scuola dell’infanzia Umberto I che da anni persegue nella diffusione dell’arte a partire dai bambini stessi, e alla grande disponibilità della fondazione Zavrel, del suo Consiglio di amministrazione e del presidente Uberto di Remigio”, afferma Lorenza Baggio, assessora alla Cultura. Per info: biblioteca@comune.camposampiero.pd.it - tel. 0499300255.

Tutti i diritti riservati
Le "Vie delle fiabe" per i ragazzi di Camposampiero
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento