Padovano
stampa

Musical, teatro, famiglie e scuole: si alza il sipario a Camposampiero

Prima stagione della gestione quinquennale del "Ferrari" affidata dal Comune al Centro di produzione Teatrale La Piccionaia. Si parte all'insegna di uno slogan: "Il teatro per tutti". Il debutto sabato 29 con un musical.

Parole chiave: musical (7), tearo ferrari (1), teatro (301), la piccionaia (4), camposampiero (200)
Musical, teatro, famiglie e scuole: si alza il sipario a Camposampiero

Si alza il sipario del teatro Ferrari a Camposampiero: è al via “Stagione prima – Il teatro per tutti”, il cartellone 2016/17 che tra prosa, musical, concerti, spettacoli per famiglie e per le scuole e progetti speciali nel territorio si pone l’obiettivo di coinvolgere il pubblico con proposte caratterizzate da una molteplicità di linguaggi e contenuti: sei mesi di programmazione, quattro sezioni – Sognando Broadway, Teatro e Musica, Famiglie, Scuole –, una serie di progetti speciali, 20 titoli e 27 repliche totali. Il cartellone è curato da La Piccionaia centro di produzione teatrale (cui è stata affidata la gestione del “Ferrari”) per il Comune di Camposampiero, con il sostegno di Fondazione Antonveneta e in collaborazione con associazione aulturale Mouge e Premio Camposampiero di Poesia religiosa.
“Il nostro ringraziamento va in primo luogo a tutta l’Amministrazione comunale – dichiara il direttore generale de La Piccionaia Pierluigi Cecchin - ma anche a tutti i soggetti con cui stiamo sviluppando relazioni e protocolli d’intesa per costruire insieme l’identità di questo teatro. A partire dalla condivisione di un’idea ambiziosa, soprattutto per un progetto che è oggi al suo inizio assoluto: quella di un teatro che sia per tutti”. “Dal punto di vista della programmazione abbiamo costruito un calendario composito e a nostro avviso molto interessante – spiega la curatrice artistica Nina Zanotelli - che declina al suo interno l’esigenza di instaurare una forte relazione di scambio con i soggetti culturali attivi nel territorio”.
Il programma serale si inaugura sabato 29 ottobre con il primo appuntamento della sezione “Sognando Broadway”, la prima rassegna teatrale veneta interamente dedicata al musical, nata nel 2011 da un’idea di Cesare Bortolotto, regista e direttore artistico della storica compagnia padovana Mouge. Ad aprire le danze sarà proprio Mouge, che con i suoi 30 elementi tra cantanti e ballerini porterà in scena “Cos’hai combinato, Sophie!”, uno scoppiettante spettacolo musicale, interamente cantato e suonato dal vivo.
Sarà invece composta da 5 titoli la sezione di prosa e musica: cinque spettacoli dal linguaggio fresco, divertente e popolare, che spazia tra il concerto e il teatro intelligente e innovativo delle giovani generazioni. Si partirà proprio con la musica, il 3 dicembre, con l’Orchestra Popolare delle Dolomiti. Saranno rivisitazioni originali di alcune tra le più celebri fiabe della tradizione - da Collodi ad Andersen ai Fratelli Grimm – portate in scena da compagnie professioniste gli appuntamenti della domenica pomeriggio dedicati ai bambini a partire dai 3 anni e alle loro famiglie, mentre è iniziato il 24 ottobre, per svilupparsi con 5 titoli totali, la proposta di spettacoli in matinée per le scuole. Info e prenotazioni: telefono 366 6502085, mail info@teatroferrari.it, sito internet www.teatroferrari.it.

Tutti i diritti riservati
Musical, teatro, famiglie e scuole: si alza il sipario a Camposampiero
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento