Padovano
stampa

Per un'economia di comunione: Zamagni a Camposampiero

Venerdì 13 maggio, alle ore 20.45, il noto economista sarà nell’auditorium della Casa di Spiritualità dei Santuari Antoniani di Camposampiero per un incontro-dibattito.

Parole chiave: etica ed economia (1), zamagni (5), economia (178), dottrina sociale (6), camposampiero (200), santuari antoniani (24)
Per un'economia di comunione: Zamagni a Camposampiero

Venerdì 13 maggio, alle ore 20.45, il prof. Stefano Zamagni, uno fra i più noti economisti italiani, sarà nell’auditorium della Casa di Spiritualità dei Santuari Antoniani di Camposampiero (PD) per un incontro-dibattito dal titolo “Per un’economia di comunione”. Zamagni è stato collaboratore di papa Benedetto XVI per la stesura dell’enciclica Caritas in Veritate, ed è, su nomina di papa Francesco, membro della Pontificia Accademia delle Scienze. L’economista, nel suo intervento rivolto a tutti, ma in modo particolare ai giovani, compirà un'analisi del modello economico che ha portato all'attuale situazione di crisi, presentando alcuni modelli alternativi, più virtuosi e soprattutto più umani. Questa serata (ingresso libero, fino ad esaurimento dei posti disponibili) si inserisce all’interno della rassegna “Dalla crisi alla speranza”: un percorso che sta portando nella Casa di Spiritualità di Camposampiero personalità del mondo della cultura, della religione e dello spettacolo.

Altro appuntamento molto importante è quello di lunedì 23 maggio: l’ospite sarà Gregoire Ahongbonon, eletto africano dell’anno 2015. Gregoire sta dedicando la sua vita a liberare dalle catene migliaia di persone con disagi mentali, che ogni giorno, in Africa, vengono allontanate dai villaggi e lasciate morire di fame e di stenti, essendo considerate indemoniate.

Maggiori informazioni sul sito www.vedoilmiosignore.it.

Fonte: Comunicato stampa

Media

Per un'economia di comunione: Zamagni a Camposampiero
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento