Postumia

Il termine tecnico è “cohousing”: diverse famiglie abitano in un unico complesso eco-sostenibile; mettono insieme alcuni spazi e servizi, spazio e tempo; coltivano relazioni di vicinato solidale. Abbiamo incontrato le otto famiglie che da qualche mese, al confine tra Villorba e Povegliano, hanno creato il cohousing Borgo Ponte Canale

I cavatori vogliono scavare dai 40 ai 65 metri nel bacino al confine tra Paese e Ponzano. E dopo ripetuti pareri negativi arriva il rinvio della Commissione Via regionale. Per il consigliere Niero è improbabile che la Giunta si prenda ora la responsabilità di autorizzare gli scavi.

La Collaborazione pastorale di Paese ha vissuto, domenica 1° marzo, una bella giornata di spiritualità e fraternità, per famiglie, cui hanno partecipato circa 200 persone.

La comunità parrocchiale  si è riunita domenica 15 febbraio per festeggiare insieme alle Suore della Congregazione delle Ancelle di Gesù Bambino gli anniversari dell’Istituto: i 175 anni dalla nascita di madre Elena Silvestri, i 130 anni dalla fondazione della congregazione ed i 40 anni di presenza nella parrocchia.

Non poteva esserci vetrina migliore di Fruit Logistica (Berlino 4/6 Febbraio 2015) per il lancio del nuovo sito internet realizzato dal Consorzio di Tutela del Radicchio Rosso di Treviso e Variegato di Castelfranco Igp, on line da qualche giorno.

Partiranno il prossimo 1° febbraio le nuove convenzioni per la gestione associata di servizi fra l’Amministrazione comunale di Villorba e quella di Povegliano. I due Comuni sono riusciti a trovare l’importante accordo dopo la scadenza il 31 dicembre della precedente convenzione.

Arriva in Giunta a Villorba l’informativa che prevede che la Postumia Romana passi sotto la gestione del Comune, con il contemporaneo passaggio della via Scattolon a strada provinciale.

A meno di un mese dal termine della convenzione che sanciva la collaborazione tra gli uffici dei Lavori Pubblici, Urbanistica e Polizia Locale, i due Enti di Villorba e di Povegliano si confrontano sulla possibilità di lavorare nuovamente in sinergia.

La raccolta firme - ne sono state raccolte oltre duecento - che chiede il passaggio della provinciale Postumia Romana sotto la gestione del Comune e la contemporanea cessione all'Ente di Sant'Artemio della tangenziale via Scattolon è stata consegnata al sindaco Marco Serena. Momentaneo stop in Consiglio comunale.

La preoccupazione dei residenti è relativa in particolare alle enormi superfici di tetti in Eternit contenenti amianto, pari a circa 17.000 metri quadri. Nei giorni scorsi ispezione guidata dal presidente Edicem Andrea Zanoni.

Arrivano a Villorba i finanziamenti per la messa a norma della scuola elementare “Don Lino Pellizzari” di Fontane. Il sindaco Marco Serena: «Era uno dei lavori che avevamo programmato: il cantiere nell’estate del prossimo anno".

Il vescovo arriva nelle 4 parrocchie della futura collaborazione, caratterizzate da una singolare dislocazione territoriale. In un comune privo di piazze e luoghi di aggregazione. Primo appuntamento mercoledì 10 dicembre.

Sarà Daniela Zambon a guidare Casa Marani nei prossimi cinque anni. Eletta mercoledì scorso dal nuovo CdA, la commercialista di Villorba succede a Sergio Novello, che aveva guidato la struttura fino a novembre scorso.

Il sopralluogo, chiesto dalla sen. Puppato, risulta particolarmente significativo perché’ da tempo nel fondo della cava a falda affiorante, ovvero sotto decine di metri di acqua, sono stati rilevati dei materiali , tramite ecoscandagli, di composizione dubbia. Presente anche l'on. Andrea Zanoni.

Agesci, Fse, e per la prima volta anche Masci, dai lupetti ai capi, di entrambi i sessi, del capoluogo, di Castagnole e di Postioma, si sono riuniti insieme sabato 25 ottobre pomeriggio, negli ambienti parrocchiali di Paese, all’incontro della “Fraternità Scout di San Martino”, preludio ai festeggiamenti per il patrono comunale.

Sabato 6 settembre, presso la palestra del Comune, la Compagnia teatrale delle Quattro Contrade terrà una lettura recitata del libro di Stefania Sartori “il diario di Don Giulio”. Verrà portata in scena una rappresentazione storica, ispirata al “Diario di don Giulio” di Stefania Salvadori.

Da un’indagine del Centro studi Sintesi effettuata per conto del “Sole 24 Ore” il comune di Istrana viene classificato al terzo posto per quanto riguarda i rapporti sociali. Merito delle tante associazioni di volontariato e della presenza delle parrocchie.

I protagonisti dei Raid ciclistici di Paese, per l’undicesima edizione della loro avventura ciclistica di giugno hanno deciso di raggiungere la costa francese sull’Atlantico. Dal 2004 ogni volta è stata scelta una meta diversa.

Sono 21 i profughi ospitati all’istituto Cà Florens di Istrana: altri cinque sono stati trasferiti qui da Treviso e si sono aggiunti ai preesistenti. Un’ospitalità per la quale era inizialmente stato fissato il termine del 30 giugno, ma che sarà prorogata in attesa della definizione dello status di rifugiati per quanto riguarda gli ospiti.

Per la prima volta in una mostra a Quinto di Treviso  viene raccontata la storia di quest’azienda che per oltre 90 anni ha costituito uno dei punti di riferimento del tessuto industriale nordestino e trevigiano in particolare.