Postumia
stampa

A Santa Cristina suona la campana della vita

In occasione di una nascita, si suonerà a festa, sempre tra le ore 11 e le ore 11.30 dei giorni feriali, come segno di gioia e speranza

A Santa Cristina suona la campana della vita

Annunciare una nuova vita che nasce, anche nel mezzo delle mille incognite e difficoltà connesse alla pandemia. Condividere il lieto evento di una famiglia con l’intera comunità, e farlo con il più noto dei segni, un segno di speranza e gioia: il rintocco delle campane a festa. La parrocchia di Santa Cristina di Quinto accende la campana della vita. In seguito alla richiesta di alcuni fedeli, e dopo aver condiviso la proposta con il Consiglio pastorale parrocchiale, che ha espresso il proprio parere favorevole, il campanile della chiesa dedicata a santa Cristina vergine e martire – che è tra l’altro scrigno della pala d’altare di Lorenzo Lotto – in occasione della nascita di una bambina o di un bambino suonerà le campane a festa. Il tutto, ovviamente, previo consenso dei genitori. E’ già stato scelto l’orario, che sarà sempre lo stesso, in modo da dare continuità e rendere il gesto comunitario immediatamente riconoscibile. I rintocchi nello specifico saranno scanditi tra le 11 e le 11.30 dei giorni feriali.

“In un momento come quello attuale, segnato da cattive notizie, morti, difficoltà, isolamento, solitudine e in cui emerge solo ed esclusivamente quello che non va con questo gesto vogliamo andare controcorrente e dare un segnale di speranza - sottolinea il parroco, don Stefano Bressan -, l’iniziativa, che pare in epoca passata fosse già stata portata avanti, è nata come richiesta di alcune persone della parrocchia. Ovviamente, si procederà al suono delle campane solo con il consenso dei genitori, nel più totale rispetto delle scelte di ogni famiglia. In generale, confidiamo che questo gesto, favorito dal mantenimento di un orario sempre specifico, diventi automaticamente riconoscibile dai parrocchiani e possa essere un segno di bellezza e speranza che si propaga nelle vite di ciascuno, giorno dopo giorno”.

Un’iniziativa che parte nel mezzo della Quaresima, tempo della preparazione alla Pasqua, della purificazione ma anche del ritorno al Signore. Un tempo da vivere con speranza, che significa “sentire di essere, in Gesù Cristo, testimoni del tempo nuovo, in cui Dio fa nuove tutte le cose” (Papa Francesco, Messaggio per la Quaresima 2021). Il suono della campana della vita, a Santa Cristina, assume così ancora maggiore slancio, forza e significato.

Tutti i diritti riservati
A Santa Cristina suona la campana della vita
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento