Postumia
stampa

Da Zero Branco arriva la pellicola elimina batteri

Porta il nome di "fives" ed è l'ultima creazione per iPad di Batch International, azienda con sede nel centro cittadino. Servirà anche a proteggere la vista

Da Zero Branco arriva la pellicola elimina batteri

Dopo la pellicola per iPad capace di replicare la carta, da Zero Branco arriva un’altra rivoluzione. Porta il nome di «fives», marchio registrato di Batch International, ed è la pellicola che protegge la vista ed elimina il 99,9% dei batteri. Un’assoluta novità, unica nel suo genere e dal valore aggiunto visti i tempi di pandemia, quando qualsiasi oggetto - supporti tecnologici compresi - possono essere veicolo del virus. “Ogni giorno spendiamo sei ore del nostro tempo davanti ai nostri dispositivi con schermo, quindi ci siamo chiesti come potevamo rendere più sicuro e confortevole l’uso di schermi touch, nel nostro caso quello di iPad - è la spiegazione di Annalisa Romita, amministratore delegato di Batch International, che ha sede nel centro di Zero Branco -. La nostra pellicola è quella che tutti dovrebbero avere su un’iPad, soprattutto pensando ai propri cari. Secondo un test condotto su 2.452 genitori di alunni della scuola primaria e secondaria, il 92,8% dei genitori si dice preoccupato del tempo che i propri figli passano davanti a schermi di ogni tipo, soprattutto per le conseguenze sulla loro vista. Con «fives» abbiamo voluto aiutare la protezione degli occhi dei ragazzi, oltre che fornire loro una difesa dai batteri nocivi”.

Ma c’è di più. “Abbiamo pensato anche ai muscoli della mano - chiude l’imprenditrice, che nel lavoro, con quartier generale nell’ufficio-magazzino di via 4 Novembre, a Zero Branco, è supportata dal marito Claudio Silvestri -. Nei giovani sotto i 18 anni l’uso di Apple Pencil è sempre più frequente e con «fives» abbiamo voluto facilitarne l’uso su iPad, riducendo lo sforzo muscolare della mano, che normalmente scrive su una superficie non naturale come è il vetro”. La pellicola, che nel concreto riduce le emissioni di luce blu, dannosa per gli occhi e fattore di affaticamento della vista, ma che è anche dotata di uno speciale trattamento antibatterico, è solo l’ultima rivoluzione nata da un’intuizione tutta trevigiana destinata agli utilizzatori di iPad.          

Lo scorso anno, infatti, in Batch avevano creato una speciale pellicola capace di ricreare sul tablet della mela la stessa resistenza e persino lo stesso rumore della carta. Una vera e propria rivoluzione per artisti, designer, grafici e scrittori. Tanto che le richieste, a migliaia, arrivano ancora oggi da tutta Europa.

L’innovativo strato protettivo per iPad che nasce a Zero Branco, prodotto su scala mondiale, forte delle proprie caratteristiche uniche, ma anche del boom di dispositivi elettronici in particolare nel mondo della scuola, è ora destinato a replicare il successo della pellicola sorella. In attesa della prossima invenzione.

Tutti i diritti riservati
Da Zero Branco arriva la pellicola elimina batteri
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento