Postumia
stampa

Esplorazioni notturne, cultura e natura in riva al Sile

"Oasi Notte" rilancia la sua proposta culturale all'Oasi di S. Cristina con lo scopo di analizzare il percorso culturale dell'uomo contemporaneo in un clima rilassante e di quiete ma anche di isolamento e introspezione quale la sera propone.

Parole chiave: oasi (15), cinema (65), teatro (250), cultura (67), musica (142), letteratura (6), scienza (16), percorso (6), uomo (2)
Esplorazioni notturne, cultura e natura in riva al Sile

Ripresi gli appuntamenti di “Oasi Notte”. La scienza, la poesia, la musica: tre modi per leggere e raccontare il cammino esplorativo dell’uomo. Quando nell’Oasi cala la sera e le tenebre avanzano, un mondo completamente nuovo sembra aprirsi: gufi, civette, lucciole e altri piccoli animali si risvegliano, riempiendo la natura con i loro versi. E’ proprio con questa atmosfera che gli spettacoli hanno inizio e gli artisti si raccontano; attraverso musica, poesia e scienza si potrà entrare in una realtà quasi surreale, abitata da draghi e altri animali fantastici, e al contempo incontrare tecnici che ci aiutino a conoscere meglio la natura che ci circonda. Ogni serata inizia alle 19.30 per scoprire dove si svolgeranno gli spettacoli. Tra il primo e il secondo spettacolo c’è il tempo per fermarsi al bar per uno spuntino o sostare nell’area picnic per cenare o condividere qualcosa portato da casa.
Sabato 14 luglio, “Esplorazioni 1”, ore 19.30, “Stranalandia” di Stefano Benni. Una notte di ottant’anni fa, durante una spaventosa tempesta, una nave scompare tra le onde di Capo Horn. E’ l’inizio di uno dei più affascinanti misteri del secolo. Due famosi scienziati scampati al naufragio ritorneranno con un diario, ma si tratta di un’invenzione fantastica o è la testimonianza reale del più terribile prodigio naturale mai scoperto? Con Susi Danesin, attrice.
Ore 21.30 “Animali fantastici e dove trovarli”. Un emozionante percorso nella natura italiana, tra creature centenarie, mimetismi incredibili e atmosfere notturne. Un roditore dal musetto simpatico, un serpente che ha viaggiato con i cartaginesi, un pesce che si dice abbia monete d’oro in bocca… Gli animali italiani hanno molte storie da raccontare, basta solo saperle leggere. Con Marco Colombo, fotografo, naturalista e divulgatore scientifico.
Sabato 21 luglio, “Esplorazioni 2”, ore 19.30, “Navigatori alla scoperta del cielo australe”. I viaggi alla ricerca di nuove vie per il commercio delle spezie, alla ricerca di oro e argento e nuovi mercati contribuirono a un grande progresso delle conoscenze geografiche. In questi lunghi viaggi occorreva anche una grande conoscenza del cielo, e le stelle fino a quel momento sconosciute entrarono negli atlanti celesti. “Epices” partiture per arpa di Bernard Andres accompagnano il viaggio. Con Elena Lazzaretto, astronoma, Valentina Paronetto, attrice, Jessica Petten, musicista (arpa). Ore 21.45 Atelier du ciel, esplorazione a pancia in su del cielo di luglio.
Sabato 28 luglio, “Nella terra di mezzo 2”, ore 19.30, L’arte di ingannare. In natura nulla è come sembra. Mimetizzarsi non vuole dire solo nascondersi, ma fingere di essere qualcosa di diverso. Nel corso di questo incontro saranno esaminati alcuni dei casi di mimetismo più clamorosi in natura, senza tralasciare l’impatto che questi hanno avuto sul pensiero umano. Con Francesco Tomasinelli fotografo, naturalista e divulgatore scientifico. Ore 21.45 “Nebula”, lingue di fuoco si scontrano alla scoperta del calore, scivolando verso l’alto, sfuggono alla terra consumando l’ossigeno dei sogni. Le scintille formano fiumi e sentieri, scorrono vestendo di rosso l’aria, lì il fuoco trasuda colore, scalda le mani e il cuore e sibila caldissimi consigli alle braci. Con il Drago Bianco.
Ingresso per una serata: adulti euro 10, ragazzi (6-15 anni) euro 8. Informazioni e prenotazioni al numero 335 1248514 - eventi@oasicervara.it. Sempre bene portare con sé plaid e torcia.

Tutti i diritti riservati
Esplorazioni notturne, cultura e natura in riva al Sile
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento