Postumia
stampa

Euroedile di Postioma non trova personale specializzato e paga la formazione ai futuri assunti

“Nelle esperienze precedenti – spiega l’Amministratore Unico e Fondatore di Euroedile, Nereo Parisotto – ci siamo resi conto che questo passaggio era comunque quasi sempre inevitabile e, nonostante i molti curricula ricevuti, soltanto in parte siamo riusciti a reperire le professionalità necessarie”.

Parole chiave: euroedile (3), lavoro (279), formazione (45), postioma (9)
Euroedile di Postioma non trova personale specializzato e paga la formazione ai futuri assunti

Nell'autunno di due anni fa avevano risposto in centinaia ad un annuncio sui social media attraverso il quale si cercava una trentina di addetti con diverse abilità da assumere con urgenza. Oggi Ponteggi Euroedile, società di Paese (Treviso) leader nei ponteggi speciali nel settore  di ponti, viadotti, costruzioni e restauri, che nel corso degli ultimi 3 anni ha avuto un aumento di fatturato del 55% proprio per le molte richieste di commesse, sceglie di affinare la tecnica e di selezionare a cadenza trimestrale gruppi di non più di 6 persone le quali, prima della firma del contratto, dovranno affrontare un periodo di formazione retribuita in azienda. “Nelle esperienze precedenti – spiega l’Amministratore Unico e Fondatore di Euroedile, Nereo Parisotto – ci siamo resi conto che questo passaggio era comunque quasi sempre inevitabile e, nonostante i molti curricula ricevuti, soltanto in parte siamo riusciti a reperire le professionalità necessarie. Perciò abbiamo compreso che la via maestra è quella di invitare candidati anche senza esperienza e cominciare da zero nel trasferimento delle competenze per premiare alla fine, con contratti di lavoro, il fattore del merito”.Il programma di Euroedile, sollecitato anche dalla previsione di una crescita di ordini collegata alle opere di riqualificazione energetica e antisismica incentivate dal “Superbonus 110%”, contempla la raccolta di disponibilità dei potenziali neoassunti a frequentare uno stage della durata di tre mesi coperto da un rimborso spese sufficiente ad assicurare vitto e alloggio nelle vicinanze dell'azienda. Nei percorsi di formazione saranno ammessi soggetti, di ogni religione e nazionalità anche senza esperienza, purché di buona volontà e desiderose di imparare. Essenziale sarà la conoscenza della lingua italiana per interagire con i propri futuri colleghi. Il periodo di stage, che inizierà con la formazione didattica in aula, si concluderà con un'adeguata permanenza in un cantiere per esercitare sul campo le nozioni acquisite nelle precedenti settimane in aula e in magazzino. “Nell'arco degli ultimi 36 mesi – ricorda ancora Parisotto – Ponteggi Euroedile ha assunto all'incirca una cinquantina di persone, ma continuano a mancare figure professionali specializzate nonostante le nostre ripetute ricerche attraverso i canali tradizionali. Per questo abbiamo deciso di strutturare uno schema alternativo di individuazione di risorse umane idonee, tagliato sulle nostre esigenze, e concepito in modo tale da impostare fin da subito un modello di lavoro in squadra sotto la direzione di un nostro collaboratore esperto”. 

Fonte: Comunicato stampa
Euroedile di Postioma non trova personale specializzato e paga la formazione ai futuri assunti
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento