Postumia
stampa

Paderno di Ponzano: 40 anni con le Ancelle

La comunità parrocchiale  si è riunita domenica 15 febbraio per festeggiare insieme alle Suore della Congregazione delle Ancelle di Gesù Bambino gli anniversari dell’Istituto: i 175 anni dalla nascita di madre Elena Silvestri, i 130 anni dalla fondazione della congregazione ed i 40 anni di presenza nella parrocchia.

Parole chiave: padenro di ponzano (1), suore (29)
Paderno di Ponzano: 40 anni con le Ancelle

La comunità parrocchiale di Paderno di Ponzano Veneto si è riunita domenica 15 febbraio per festeggiare insieme alle Suore della Congregazione delle Ancelle di Gesù Bambino gli anniversari dell’Istituto: i 175 anni dalla nascita di madre Elena Silvestri, i 130 anni dalla fondazione della congregazione ed i 40 anni di presenza delle Ancelle nella parrocchia.
E’ stata l’occasione per esprimere con semplicità la riconoscenza a tutte le Suore che hanno prestato servizio a Paderno. Molte sono le persone che hanno avuto modo di rivedere le Suore ma soprattutto partecipare alle messe, dove si è potuto ringraziare per il carisma che le Ancelle hanno ricevuto da Dio e vivono tra la gente, soprattutto mantenendo vivo l’impegno educativo e formativo della Fondatrice verso la gioventù, per far emergere la pienezza di vita che ogni persona è chiamata a realizzare.
Oggi le Ancelle di Gesù Bambino raccolgono l’eredità della loro Fondatrice in Italia (in Veneto, Friuli Venezia Giulia, Lombardia e Campania), in Svizzera, in Brasile e in Costa d’Avorio, riconoscenti al Signore per il dono che è stata per ciascuna di loro, per la Chiesa, per la società, dono prezioso, anche se piccolo seme, da cui però “il Signore saprà trarre la sua gloria”.

Un più ampio servizio sul numero della Vita del popolo di domenica 23 febbraio

Paderno di Ponzano: 40 anni con le Ancelle
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento