Postumia
stampa

Zero Branco: dal Comune due progetti in ambito sociale

Dopo la pandemia ripartono due iniziative per offrire servizi ad anziani, disabili, minori e persone affette da Alzheimer. Grazie ad una fitta rete tra le realtà del territorio si concretizza il concetto di sussidiarietà.

Parole chiave: zero branco (29), sociale (18), alzheimer (28), disabilità (35), anziani (135)
Zero Branco: dal Comune due progetti in ambito sociale

Due giornate importanti sono trascorse per le Politiche sociali del Comune di Zero Branco.

Domenica 18 luglio, in Piazza Umberto I, si è tenuta la cerimonia per il nuovo Fiat Doblò. Dopo 4 anni, si cambia il mezzo per il “Progetto Mobilità Garantita”, concesso dalla ditta PMG Italia in comodato d’uso gratuito quadriennale. A questa si aggiungono 31 attività locali, per sostenere economicamente il progetto, e l’Associazione Anziani e Pensionati, capofila, e la Sezione Ana Alpini di Zero Branco, i cui volontari si occupano del trasporto. Il mezzo, con 4 posti a sedere e attrezzato per il trasporto di una carrozzina, è utilizzato per l’accompagnamento assistito dei fruitori, cittadini residenti over 65, disabili, minori segnalati dai Servizi Sociali, a strutture sanitarie, assistenziali, nonché riabilitative pubbliche o convenzionate, uffici e sedi di servizi pubblici, centri diurni, e anche per consegnare pasti a domicilio ad anziani soli.

Lunedì 19 luglio, invece, a due anni dalla nascita del progetto, presso la sede del locale Gruppo Anziani e Pensionati, si è tenuta la simbolica ripresa delle attività del “Centro Sollievo Alzheimer”. Accoglie ogni lunedì dalle 9 alle 12, fino alla fine del mese e per poi ripartire da settembre, presso i locali comunali di via Primo Maggio, dove ha sede l’Associazione Anziani e Pensionati, persone con demenza di Alzheimer e patologie correlate. Novità del progetto il coinvolgimento della Onlus La Musica di Angela, che garantirà l’organizzazione e la gestione delle attività del gruppo volontari.

Questi progetti sono volti ad allenare le abilità cognitive degli ospiti, per questo sono coinvolti anche psicologi, educatori professionali e medici di medicina generale. Il sindaco di Zero Branco, Luca Durighetto, sottolinea: ““Entrambi i progetti rispondono a dei bisogni concreti e dimostrano come solo attraverso una rete tra le realtà del territorio, ciascuna per la propria parte, possa concretizzarsi il concetto di sussidiarietà”.

Volontari ed ospiti sono regolarmente vaccinati al Covid-19. In caso di necessità gli Uffici Servizi Sociali sono a disposizione allo 0422.485455-5.

Fonte: Comunicato stampa
Zero Branco: dal Comune due progetti in ambito sociale
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento