Postumia
stampa

Zero Branco: nuova area verde al "Villaggio Alpini"

Un bosco urbano sorgerà su una superficie di 12 mila mq. Attraverso l'iniziativa "Ridiamo il sorriso alla Pianura Padana", i residenti hanno richiesto di poter piantumare 531 alberi. 200 di questi saranno destinati al parco

Zero Branco: nuova area verde al "Villaggio Alpini"

E’ un contesto da salvaguardare: vi risiedono circa 2.500 persone, almeno 1.000 famiglie, tantissimi bambini di Zero Branco. C’è, non a caso, il cosiddetto Villaggio Alpini, nello specifico l’area attorno a via Divisione Alpina Tridentina, al centro dei progetti di riqualificazione delle aree verdi del paese, voluti dall’Amministrazione comunale di Zero Branco.

Proprio qui, infatti, sorgerà un vero e proprio bosco urbano su una superficie di quasi 12 mila metri quadrati. Un bosco, arricchito da un percorso vita per le attività sportive all’aria aperta, collegato ad altre tre aree verdi della zona, che raccoglierà varie essenze arboree, arbusti e alberi ad alto fusto. Alcune piante sono già state piantate lo scorso novembre da famiglie, scout e privati, all’interno dell’iniziativa “Ridiamo il sorriso alla Pianura Padana”, con la quale sono stati messi a disposizione dei comuni decine di migliaia di giovani alberi e arbusti autoctoni, destinati a essere distribuiti gratuitamente ai propri cittadini. Dai residenti nel comune di Zero Branco sono stati complessivamente richiesti 531 alberi, di cui 200 destinati al predetto parco. Ma il Comune è già pronto da tempo a implementare il progetto, con un investimento di almeno 30 mila euro, nella speranza di ottenere anche un finanziamento da parte della Regione Veneto, che incentiva proprio la creazione di aree da destinare a bosco o parco. 

“Negli anni anche il nostro comune ha visto situazioni spiacevoli legate agli alberi, o perché piantumati in posti poco opportuni o perché posti in ambiti sacrificati - spiega il sindaco di Zero Branco Luca Durighetto -. Oggi, com’è nei nostri obiettivi, abbiamo l’occasione di mettere ordine a una serie di aree verdi in area urbana: da un lato possiamo quindi salvaguardare alberi e natura, dall’altro garantire un polmone verde ai cittadini. Per il primo aspetto, tra l’altro, intendiamo garantire anche la piantumazione di specie di piante mellifere, che consentono cioè la sopravvivenza a svariate tipologie di insetti e sono un vero e proprio alleato per la salvaguardia della biodiversità”.      

Nel medesimo contesto la riqualificazione - così come prevista dal consulente Carlos Luis Barbato - che prende come oggetto un’area non distante dalla trafficata strada regionale Noalese, prevede la piantumazione di piante autoctone, il mantenimento di aree a prato per favorire le fioriture per le api, la creazione di aree relax, la sistemazione e miglioramento dell’area sgambatura cani oltre a un’area giochi attrezzata per bambini. Zero Branco, insomma, avrà presto un suo vero e proprio parco cittadino. Come quelli delle grandi città. E darà una mano all’ambiente. Specie umana compresa.

Tutti i diritti riservati
Zero Branco: nuova area verde al "Villaggio Alpini"
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento