Sandonatese
stampa

Concorso Atvo Sandonà: per una viabilità a misura di ragazzo

Ha creato grande coinvolgimento "Attiviamoci - Circolano buon idee", il concorso organizzato da Atvo Spa con lo scopo di sentire il parere dei ragazzi, chiedendo loro un consiglio su come migliorare la qualità della vita per muoversi in città. 

Parole chiave: atvo (4), concorso (33)
Concorso Atvo Sandonà: per una viabilità a misura di ragazzo

Oltre ventisettemila ragazzi contattati, 109 plessi scolastici interessati. Un coinvolgimento senza precedenti, grazie ad "Attiviamoci - Circolano buon idee", il concorso organizzato da Atvo Spa con lo scopo di sentire il parere dei ragazzi, chiedendo loro un consiglio su come migliorare la qualità della vita per muoversi in città. “Tutti abbiamo un sogno per la nostra città – riferisce il presidente Atvo, Fabio Turchetto – vorremmo, ad esempio, strade più sicure, mezzi di trasporto più affidabili, ma anche arrivare a destinazione in meno tempo e con più comodità e passeggiare e sederci per una sosta in un bel parco. Sogni cui Atvo vorrebbe dare forma, con il contributo concreto dei ragazzi”. Ecco perché è stato istituito “Attiviamoci – Muoversi in una città intelligente”, un concorso a premi rivolto agli istituti scolastici del Veneto Orientale che diventa un contributo importante per costruire una città migliore.

"Siamo particolarmente soddisfatti - commenta il direttore di Atvo, Stefano Cerchier - perchè gli elaborati che sono arrivati, dagli alunni più piccoli agli studenti con più "esperienza" scolastica, ci indicano dei percorsi concreti che, come Azienda, prenderemo in considerazione per migliorare ulteriormente il servizio". "Va considerato l'aspetto educativo di tutto il progetto - conclude il direttore Cerchier - basti pensare che, grazie ad Attiviamoci, abbiamo contattato oltre 27mila alunni e studenti, cui abbiamo parlato di servizi, di viabilità, di uso dei mezzi pubblici".

La cerimonia di premiazione si è svolta questa mattina al Teatro Metropolinato Astra di San Donà di Piave, alla presenza di 500 studenti del territorio.

I vincitori.

Categoria disegno. Classe 5^C della scuola primaria “IV Novembre”, dell’istituto comprensivo 2 “Bertolini” di Portogruaro. Alunni: Andrea Gabatel, Desiree Mazzilli, Lisa Boschin, Chiara Mucci, Luca Bedin.

Motivazione: “Di notevole impatto visivo, molto efficace la resa tecnica e la composizione, espressione degli obiettivi attiviamoci.

Categoria tema. Classe IID dell’istituto comprensivo statale “Rufino Turranio” di Concordia Sagittaria. Alunna: Marta Carneletto.

Motivazione: “Contenuto originale che offre al lettore spunti di riflessione”.

Categoria video. Classe IV A del Liceo Ginnasio Statale con sezione scientifica “XXV Aprile” di Portogruaro. Studenti: Matteo Anese, Elena Berlato, Giovanni Lucchetta, Nicolò Mengoli e Alex Zoia.

Movitazione: “Sceneggiatura regia ed interpretazione cogliendo gli aspetti di innovazione legati alla mobilità”.

Consegnato un assegno di 2500 euro alla scuola vincitrice di ogni ordine e grado. Allo studenti, o al gruppo di studenti, vincitori sarà consegnato l'Attiviamoci dress kit. A tutta la classe dello studente o del gruppo di studenti vicintori verrà consegnata una t-shirt Attiviamoci.

Fonte: Comunicato stampa
Concorso Atvo Sandonà: per una viabilità a misura di ragazzo
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento