Sandonatese
stampa

Musile-Passarella, la Collaborazione ha un nuovo logo

C’è un cerchio, simbolo della vita, blu come il Piave e il Sile, che sono i corsi d’acqua che caratterizzano questo territorio del Basso Piave. All’interno sette righe orizzontali verdi, come le sette parrocchie della Collaborazione

Musile-Passarella, la Collaborazione ha un nuovo logo

Dopo il nuovo sito internet, avviato in tempo di Avvento, il Natale ha portato in regalo alla collaborazione di Musile e Passarella di Piave anche un nuovo logo.

“Riassume in un’immagine quello che siamo e quello che vogliamo fare, e lo fa molto bene, in maniera sintetica ma esaustiva”, scrive don Luca Guzzo, parroco di Croce e Millepertiche, spiegando il significato del logo nel sito internet della Collaborazione.

C’è un cerchio, simbolo della vita, blu come il Piave e il Sile, che sono i corsi d’acqua che caratterizzano questo territorio del Basso Piave. All’interno vi sono sette righe orizzontali verdi, come le sette parrocchie della Collaborazione: “orizzontali come la pianura, forse apparentemente piatta, ma al contempo capace di regalare orizzonti sconfinati, che chiamano a mettersi in cammino insieme; verdi come la nostra terra, ma anche come la speranza che ci sostiene. Speranza nel Risorto, raffigurato dalla croce fiorita, la croce del Risorto che da patibolo di morte diventa strada di vita eterna”, si legge nel testo di spiegazione.

“Un grande grazie – conclude don Luca – a Riccardo Mariuzzo, il nostro grafico sempre gentile e disponibile, che con pazienza ha elaborato questa grafica in maniera molto bella. Speriamo che diventi segno distintivo del nostro cammino comune sulla strada del Risorto, verso gli orizzonti sconfinati della sua misericordia!”.

Tutti i diritti riservati
Musile-Passarella, la Collaborazione ha un nuovo logo
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento