Sandonatese
stampa

Mussetta: la parrocchia è... aperta per ferie

Iniziative estive tra Grest, oratorio, campiscuola e sagra

Parole chiave: mussetta (9), grest (39), campiscuola (6), sagra (75), estate (98), don edmondo lanciarotta (2), oratorio (51)
Mussetta: la parrocchia è... aperta per ferie

Con l’estate si sa, le persone vanno in vacanza, le attività rallentano e chiudono per ferie. Certo, l’anno scorso e quest’anno, la pandemia da Covid-19 ha un po’ stravolto le nostre consuete abitudini e ora, dopo tante chiusure, molte attività resteranno aperte. Anche per le parrocchie è stato così.

“A causa della pandemia anche gli ambienti parrocchiali hanno sofferto lunghi periodi di chiusura - scrive ad esempio don Edmondo Lanciarotta, parroco di Mussetta di Piave, nell’ultimo numero del foglietto di avvisi mensili - specie i giochi interni e i campi esterni, il bar dell’oratorio, anche se tutta l’attività della catechesi, dell’animazione giovanile (Ac, scout), liturgica, missionaria, caritativa, formativa, biblica e dei gruppi familiari non si è mai interrotta.

Ora siamo ritornati in «zona bianca»: quindi, con mascherina, igienizzazione e distanziamento è possibile riprendere ad abitare gli spazi parrocchiali e l’oratorio, in particolare, con una «presenza» caratterizzata dallo spirito di cordialità, di gratuità e di solidarietà capace di rigenerare nuove relazioni fraterne e responsabili che contribuiscono al bene di coloro che appartengono alla comunità parrocchiale”.
Nelle parrocchie sono in pieno svolgimento i Grest, che l’anno scorso, invece, tranne che proprio a Mussetta, non erano stati fatti. Verranno proposte le classiche esperienze estive dei campiscuola, anche se in formato ridotto e solo per i ragazzi più grandi delle medie.

Sempre a Mussetta, grazie alla grande disponibilità di spazi presenti nell’oratorio parrocchiale, “oltre che partecipare alle proposte e iniziative promosse dalla parrocchia, come da programma orario - scrive ancora il parroco - è possibile anche utilizzare ambienti e mezzi per incontri familiari (feste compleanno) e pubblici, condominiali, associativi, a vario titolo, come accadeva prima dell’emergenza sanitaria, previa prenotazione, direttamente ai volontari del bar o tramite telefono 0421/336410 firmando la scheda di prenotazione e assunzione di responsabilità”. “Anche in questo modo la parrocchia è e resta sempre aperta come la «fontana del villaggio» - commenta don Edmondo, utilizzando la bella espressione del santo papa Giovanni XXIII -, a cui tutti in ogni momento possono attingere l’acqua fresca e cristallina della fraternità e dell’amore”.
Una parrocchia dunque, è proprio il caso di dirlo, aperta per ferie, una realtà da abitare, vivere, appartenere, condividere.

Una parrocchia che si sta già preparando anche per festeggiare la tradizionale festa patronale “sagra dell’Assunta”, ovvero la festa della comunità, che non si è fermata neppure l’anno scorso, in piena emergenza sanitaria. “Sulla spinta della felice e festosa esperienza della scorsa estate”, anche quest’anno verranno proposte tre serate nei fine settimana dal 6 all’8 agosto e dal 13 al 15 agosto, con intrattenimenti musicali e proposte ricreative nella tensostruttura, su prenotazione via e-mail con possibilità di asporto e di accesso ai locali fino a esaurimento dei posti disponibili. Per questo motivo da domenica 18 luglio saranno aperte le iscrizioni via e-mail.

“Quest’anno - scrive ancora il parroco - molte parrocchie si stanno organizzando per proporre la propria «sagra patronale», e alcune, tramite i loro rappresentanti, sono venute a Mussetta a raccogliere esperienze e stili e modalità, perché sono venuti a conoscenza di quanto siamo riusciti a realizzare in piena pandemia. Lo scorso anno infatti, con l’aiuto dei volontari, abbiamo dovuto ripensare a tutta l’organizzazione, a semplificare le proposte per realizzare precisi obiettivi concreti sempre alla luce della finalità prioritarie: offrire un tempo e uno spazio di festa della comunità, consolidare le relazioni interrotte dalla pandemia, creare opportunità di nuove, sincere e festose relazioni tra persone e famiglie che si riconoscono nel territorio della nostra comunità parrocchiale”.

Tutti i diritti riservati
Mussetta: la parrocchia è... aperta per ferie
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento