Sandonatese
stampa

Mussetta: le suore Francescane di Cristo Re lasciano la parrocchia

Il saluto alle religiose, presenti da 80 anni nella comunità e che fino ad oggi hanno gestito la scuola dell'infanzia Santi Angeli che accoglie oltre 200 bambini

Mussetta: le suore Francescane di Cristo Re lasciano la parrocchia

Domenica 23 agosto scorso, alla santa messa delle ore 11.15, è stato dato un partecipato, “doloroso” saluto di ringraziamento da parte di tutta la comunità parrocchiale per la partenza delle suore Francescane di Cristo Re, finora presenti nella parrocchia di Mussetta di San Donà di Piave.
La congregazione, infatti, attraverso la Superiora generale, ha preso la dolorosa decisione di non essere più presente come fraternità religiosa nella parrocchia a partire dal 31 agosto scorso, dopo una presenza di oltre ottanta anni!

La comunità di suore era infatti presente nella frazione sandonatese dal 1940. Il 70° anniversario della scuola materna parrocchiale, proprio dieci anni fa, nel 2010, era stato festeggiato in occasione della sagra dell’Assunta con una interessante mostra fotografica dal titolo “1940 – 2010 - I 70 anni dell’asilo di Mussetta”, per ricordare appunto i 70 anni della scuola materna parrocchiale, che nel 1940 si trovava presso l’ex Jutificio, istituito per accogliere i bambini delle mamme lavoratrici. Le suore ne hanno assicurato con fedeltà e servizio la continuità fino a oggi, quando accoglie più di 200 bambini nell’asilo Santi Angeli custodi.

Nel trasmettere la “sofferta” decisione, la congregazione da una parte riconosce l’impossibilità di garantire una presenza delle suore a causa di diversi fattori, quali la mancanza di vocazioni, l’invecchiamento delle attuali religiose, il dover far fronte principalmente alle esigenze delle strutture della congregazione e la cura delle più anziane e ammalate, dall’altra esprime sentimenti di riconoscenza alla comunità per la fattiva collaborazione e le profonde esperienze vissute in tanti anni nella parrocchia di Mussetta.
“Noi tutti - scrive il parroco don Edmondo Lanciarotta nel foglietto mensile di avvisi parrocchiali di settembre - prendiamo atto di questa sofferta decisione, i cui segni erano da tempo già visibili: l’abbandono della direzione della scuola dell’infanzia, una presenza sempre più ridotta negli anni, il servizio in pastorale svolto da religiose sempre più anziane, e l’arrivo lo scorso anno di due suore che provenivano, dopo aver chiuso la loro casa religiosa, dalla Val Zoldana e da Dosson”.

Purtroppo in questi mesi la congregazione delle nostre suore sta chiudendo altre case, come quella di Fossalta di Portogruaro.
“Affidiamo al Signore tutte le religiose della congregazione delle Suore francescane di Cristo Re: preghiamo affinché continuino la loro missione, secondo la volontà di Dio, nello spirito di S. Francesco, mentre assicuriamo la nostra preghiera alle suore presenti, la cui conoscenza, appena avviata, è stata interrotta, purtroppo, a causa dell’emergenza sanitaria di quest’anno e la malattia di una di loro”.

Conclude il parroco: “Esprimiamo tutta la nostra riconoscenza e gratitudine, oltre che la stima per il sacrificio a cui sono sottoposte e l’umiltà da loro richiesta in questa situazione, non solo a suor Maria Goretta, suor Angelica, suor Chiara, ma a tutta la congregazione, ricordando anche le suore che le hanno precedute, come suor Luciana Perin, che è stata la precedente superiore della comunità per ben nove anni e le oltre settanta suore che sono state presenti in questi ottant’anni di storia della Congregazione religiosa a Mussetta. Grazie di cuore”.

Tutti i diritti riservati
Mussetta: le suore Francescane di Cristo Re lasciano la parrocchia
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento