Sandonatese
stampa

Nonni "digitali" con l'aiuto degli studenti a San Donà

Originale corso di informatica all’insegna del dialogo tra generazioni all’Itts Volterra. Rivolto a persone over 60, ha visto esaurire velocemente le iscrizioni per i venti posti disponibili e alcuni partecipanti sono già in lista d’attesa per il secondo corso, che inizierà nel mese di marzo 2019.

Nonni "digitali" con l'aiuto degli studenti a San Donà

Ha preso il via lo scorso 19 novembre, il primo dei due corsi di informatica “Nonni digitali”, promosso dall’amministrazione comunale di San Donà di Piave e realizzato in collaborazione con l’istituto Itts Vito Volterra della città.
Si tratta di un corso per l’uso del computer e dei servizi internet ma anche dello smartphone, spaziando dall’uso delle app alla posta elettronica, ai referti on line dell’Ulss, homebanking e molto altro ancora.
“L’attività si inserisce nel Piano d’intervento in materia di politiche giovanili finanziato dalla Regione Veneto di cui il Comune di San Donà è capofila, insieme ai comuni del Veneto Orientale, l’Azienda Ulss 4 e le Reti Interdistrettuali delle Istituzioni scolastiche della Venezia Orientale del mandamento Sandonatese e Portogruarese”, afferma il sindaco Andrea Cereser.
Rivolto a persone over 60, ha visto esaurire velocemente le iscrizioni per i venti posti disponibili e alcuni partecipanti sono già in lista d’attesa per il secondo corso, che inizierà nel mese di marzo 2019. “L’iniziativa è stata accolta con entusiasmo dai «nonni», che erano contenti di poter familiarizzare e migliorare l’uso delle nuove tecnologie”, ci confida il vicesindaco Silvia Lasfanti, che abbiamo raggiunto al telefono. Il corso si svolge nei laboratori dell’istituto tecnico per informatici della città e avrà la durata di 8 lezioni di 2 ore e mezza ciascuno. Ogni persona iscritta viene seguita da uno studente tutor: il percorso formativo sarà quindi personalizzato, partendo dalle eventuali conoscenze già acquisite ed esplorando insieme i temi e gli ambiti di interesse dell’allievo.
“Aspetto valorizzante di questo progetto è proprio il fatto che i partecipanti over 60 saranno sempre affiancati da dei giovani studenti, che sono ben contenti di poter mettere a frutto le conoscenze e le competenze acquisite nel loro percorso di studi e nello stesso tempo ciò permetterà uno scambio di esperienze tra adulti e adolescenti – prosegue l’assessore Lasfanti -. Il Piano prevede delle azioni specifiche sullo scambio generazionale proprio con l’obiettivo di rafforzare la cultura della solidarietà intergenerazionale e la partecipazione dei giovani alla vita sociale. Questa è una delle iniziative che saranno realizzate nell’ambito del Piano. Nei prossimi mesi – conclude Lasfanti – saranno proposte altre attività, di diversa natura, e prevedranno il coinvolgimento di tutti gli Istituti Scolastici Superiori che ringrazio per aver accolto con disponibilità la proposta.”
Per informazioni: Ufficio opportunità sociali, tel. 0421 590611, mail: opportunitasociali@sandonadipiave.net.

Tutti i diritti riservati
Nonni "digitali" con l'aiuto degli studenti a San Donà
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento