Sandonatese
stampa

San Donà: la piena si porta via il pontile, appello del canoa club

"Lunedì pomeriggio il pontile era al suo posto regolarmente vincolato alla riva – spiega il vicepresidente del Canoa Club San Donà, Gemrano Schurzel – tuttavia la corrente dell’ondata di piena è stata talmente forte da strappare i cavi, portandosi via il pontile intero. per noi è indispensabile, lo stiamo cercando”.

Parole chiave: canoa club (1), maltempo (149), piave (57), piena (14), san donà (330)
San Donà: la piena si porta via il pontile, appello del canoa club

La piena del Piave si è portata via anche il pontile  del Canoa Club San Donà e del BIM Basso Piave, utilizzato per le attività in fiume.

Secondo quanto ricostruito dalla Società sportiva, la corrente avrebbe strappato le corde d’acciaio che vincolavano la struttura galleggiante alla riva del Piave tra la sera e la notte di lunedì 18 novembre.

"Lunedì pomeriggio il pontile era al suo posto regolarmente vincolato alla riva – spiega il vicepresidente del Canoa Club San Donà, Gemrano Schurzel – tuttavia la corrente dell’ondata di piena è stata talmente forte da strappare i cavi, portandosi via il pontile intero”.

Pontile per il quale il vicepresidente del Canoa club lancia un appello: “Questa struttura è indispensabile per poter svolgere ogni attività in fiume,  la stiamo cercando lungo il corso del Piave da San Donà alla foce ma sino ad ora senza alcun risultato positivo. Pertanto chiediamo a chiunque dovesse notare il pontile in acqua, o a chi lo abbia eventualmente recuperato, di contattarci. Verremo quanto prima a riprenderlo".

Il Canoa club San Donà può essere contattato scrivendo a canoaclub.sandona@libero.it oppure tramite la propria pagina Facebook denominata “Canoa Club S.Donà”.

Fonte: Comunicato stampa
San Donà: la piena si porta via il pontile, appello del canoa club
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento