Treviso

I padri Carmelitani per la ricorrenza della patrona dell'ordine hanno organizzato degli eventi dal 13 al 15 luglio, tra cultura e spiritualità. Domenica 15 la messa solenne, alle 18, e a seguire la processione con la statua della Madonna del Carmine lungo le vie del centro storico.

La durata dei lavori è prevista in 40 giorni. L’accesso a piazza Duomo sarà consentito da via Risorgimento e da via Manin. Via C. Battisti sarà chiusa in corrispondenza del cantiere che sarà allestito in prossimità del civico 14/a della stessa via: l’accesso sarà consentito ai residenti e frontisti per accedere alle proprietà private e alle attività commerciali.

Sono tante le facce che assume oggi la vasta area, che nell’obiettivo dell’associazione Prato in Fiera dovrebbe tornare a riempirsi d’erba e di persone. Il progetto di rigenerazione urbana prende, così, sostanza con una serie di eventi estivi.

L’opera, risalente al 1348, è attribuita ad un artista minore vicino alla bottega di Tommaso da Modena. A sponsorizzare i lavori l’associazione non profit internazionale Round Table, che raggruppa giovani imprenditori con meno di 40 anni,

Gli studenti della classe ‘Music Production’ del Dipartimento di musica del Collegio Pio X hanno realizzato sei composizioni musicali originali, a commento e descrizione di alcune opere d’arte dei musei cittadini. Sono a disposizione di tutti i visitatori del Santa Caterina fino al 30 giugno.

La squadra, diretta dal neoeletto sindaco Mario Conte, Lega Nord-Liga Veneta, è composta da otto assessori, tra cui quattro donne: una, Gloria Tessarolo, diventata mamma per la seconda volta da neanche due mesi, inizierà il suo mandato a dicembre.

Le attività estive del gruppo Alcuni si intensificano e coinvolgono sempre di più bambini, ragazzi, famiglie e adulti. Numerosi appuntamenti, da qui a settembre, per poter ridere, giocare e divertirsi insieme con tantissime attività.

Dopo lo scorso weekend dedicato a Elvis, si guarda già a Suoni di Marca tra luglio e agosto e all’Home festival in settembre. Come sempre con grossi nomi del panorama nazionale e internazionale.

Dopo il successo di Rodin a S. Caterina, continua in città a essere ricca anche nei mesi estivi l’offerta di mostre. Spazio in particolare all’artista Gianni Ambrogio. In attesa dei nuovi ulteriori spazi museali.

La presidenza provinciale nei mesi di aprile e maggio 2018 ha incontrato tutti i candidati sindaco del capoluogo, con il preciso scopo di condividere i contenuti e le priorità dei loro programmi elettorali. "Abbiamo raccolto numerose proposte". Apprezzato il clima di dialogo.

Lunedì scorso il confronto con i sei pretendenti alla poltrona di sindaco. Tra le principali questioni poste dalle organizzazioni imprenditoriali spiccano le infrastrutture ela viabiità (Terraglio est in particolare), ma anche la sicurezza, i rifiuti e l'attenzione all'alternanza scuola-lavoro.

L’area, destinata ai servizi per la logistica, è stata individuata nelle adiacenze dell’attuale officina in via Castellana. Il nuovo polo logistico, avrà una superficie di circa 33.000 metri quadri così suddivisi: 23.000 mila i metri quadri dedicati a sosta bus (230), sosta vetture del personale (80), viabilità e impianti di servizio.

Da una parte Giovanni Manildo, Mario Conte, Domenico Losappio, Carla Condurso, Maristella Caldato e Said Chaibi; dall’altra, un mondo associativo ampio, dal Movimento politico per l’unità all’Ufficio di Pastorale sociale della Diocesi e alla Comunità di Sant’Egidio, dall’associazione Partecipare il Presente al Forum delle Famiglie e al Centro della Famiglia.

Lo Scratch Day edizione 2018 si è svolto sabato 19 maggio al Collegio Pio X: si tratta della manifestazione mondiale promossa dal Mit di Boston. Il giorno prima 24 studenti del Pio X International hanno concluso il loro ciclo quadriennale di studi superiori e hanno festeggiato con il lancio del “tocco”.

Domenica 13 maggio è stato celebrato l'anniversario di fondazione dell’associazione costituita nel 1938 come regalo al rettore di allora mons. Meneghetti per il suo venticinquesimo di sacerdozio. Mons. Lino Cusinato ha ricordato nell'occasione il 60° di sacerdozio.

Ora ad Autostrade è affidato il compito di lavorare sulle modalità e le cifre di compartecipazione, mentre il compito di Treviso sarà quello di continuare a svolgere da punto di riferimento per i comuni interessati. Non si è parlato solo di Tv Nord e Tv Sud, ma anche di Preganziol.

I giovani, guidati dall’insegnante di discipline pittoriche Federica Pellizzari, attraverso un progetto di alternanza scuola-lavoro, hanno dipinto la facciata dell’edificio di via Alzaia, a Treviso. Nel disegno diverse donne, di ogni origine e provenienza, compongono un puzzle.

“L’obiettivo – spiega il vicesindaco e assessore al Sociale Roberto Grigoletto – è quello di provare a trovare degli spazi in cui accogliere anche di giorno dei soggetti che si trovano in situazione di grave marginalità, togliendoli dalle strade e cercando di sviluppare progetti di integrazione con le comunità locali e di emancipazione personale”.

Entro una decina di giorni, saranno allocati anche gli undici restanti Dae (Defibrillatori automatici esterni) in altrettante zone strategiche del centro storico e della prima cintura urbana. Il progetto è la prosecuzione di un processo di tutela della salute avviato già nel corso del 2015.

Accordo con la Regione: l'Amministrazione si impegna a mettere a disposizione degli altri Enti locali la propria piattaforma informatica, per l'inserimento e la condivisione dei dati relativi alle autorizzazioni ed ai contrassegni emessi per i veicoli di alcune categorie di utenti.

Dal 22 al 29 aprile, Treviso “Città d’organi storici” e il Festival Organistico Internazionale “Città di Treviso e della Marca Trevigiana” ospitano l’ECHO Meeting e il Grand Prix ECHO 2018. Per l’occasione, arriveranno a Treviso i giovani organisti già distintisi nei concorsi organistici internazionali.

Confartigianato Imprese Treviso organizza,   lunedì sera 16 aprile alle ore 20 al centro congressi Hotel Ca' del Galletto di Treviso,  un convegno specialistico con gli avvocati Zanon  e Dussin per spiegare obblighi, adempimenti e sanzioni in materia di privacy, alla luce del nuovo Regolamento UE 2016/679 e le possibili soluzioni operative per la realtà aziendale artigiana.

Un percorso che parte da lontano, dalle prime relazioni di fine secolo scorso fino ai recenti contatti. Esigenza nata da uno scambio sportivo tra società di karate che, oramai da 30 anni, lega le due città.